Bando contributi PISUS alle PMI: resoconto delle domande presentate

21/07/2015 - Allo scadere dei termini per partecipare, il Comune ha ricevuto 54 domande, di cui 40 per migliorare un'attività preesistente e 14 per avviare una nuova attività. Ecco i dati
Pordenone
— Pordenone

Sono scaduti il 15 luglio 2015 i termini per partecipare al bando che il Comune di Pordenone ha pubblicato  (il 22 aprile 2015) per l'assegnazione dei contributi finanziari destinati alle piccole e medie imprese nell'ambito del progetto PISUS.

Tramite il bando sono stati messi a disposizione delle piccole e medie imprese 1,2 milioni di euro, per progetti che potranno essere finanziati per il 77% a fondo perduto.

Forniamo di seguito i dati relativi alle domande presentate, messi a disposizione dagli uffici dello Sportello Unico del Comune di Pordenone, incaricato di gestire le procedure:

  • domande presentate: n. 54
    • progetti relativi all’avvio di una nuova attività: n. 14 (26%)
    • progetti relativi al miglioramento di un’attività preesistente: n. 40 (74%)
  • ammontare complessivo dei finanziamenti richiesti: circa € 4.120.000 (importo medio per istanza: € 76.300)

Ripartizione delle domande per settore di appartenenza:

N. domande

Settore

14

ARTIGIANATO

17

COMMERCIO

16

RISTORAZIONE

7

ATTIVITA’ VARIE


Il commento dell'assessore alle attività commerciali del Comune di Pordenone Bruno Zille: «Il bando ha riscosso successo ed è particolarmente significativo il dato relativo alle domande legate all'avvio di una nuova attività, che sono un quarto del totale. I progetti presentati sono ben articolati nei diversi settori, ora ci attendiamo di poter valorizzare le idee più qualificanti per rendere più competitivo il nostro centro città».

Le graduatorie saranno pubblicate entro il 6 novembre 2015, e saranno consultabili nel sito del comune all'indirizzo www.comune.pordenone.it/pisus