Sections
Home Comune Progetti e attività Polo Young

Polo Young

«The hub of creative ideas». L’incubatore culturale dedicato alle giovani startup e alle imprese culturali e creative

Cos'è?

Polo Young è un incubatore culturale dedicato alle giovani startup e alle imprese culturali e creative, creato dal Comune di Pordenone e dal Polo tecnologico.

Mette a disposizione di tali realtà un percorso strutturato di supporto, formazione e accompagnamento per la nascita e lo sviluppo delle attività.

Dove si trova?

Frazione Villanova n . 14, Pordenone MAPPA

Sede del Polo Young è la prestigiosa di Villa Cattaneo  FOTO
villa Veneta del XVIII Secolo di proprietà del Comune di Pordenone, recentemente ristrutturata. Il recupero della villa è stato coordinato dallo studio Architetto Elisa Trani di Gorizia.

A chi si rivolge?

A giovani imprese culturali e creative che operano nei campi della pubblicità, architettura, arti e antiquariato, artigianato, design, stilisti di moda, film, musica, arti dello spettacolo, editoria, servizi informatici e creazione di software, radio e televisione, realizzazione video e giochi per computer, eccetera.

Si rivolge sia ad imprese di nuova costituzione, sia alle startup già costituite.

Dà priorità alle idee proposte dei giovani al di sotto del 35 anni che risiedono sul territorio provinciale e regionale, tuttavia non si rivolge a tali categorie in maniera esclusiva.

Quali sono gli obiettivi?

Supportare lo sviluppo delle imprese migliorandone la competitività e favorirne la crescita in termini di fatturato, occupazione e redditività.

Creare nuova imprenditorialità ad alta intensità di conoscenza ed elevato potenziale di crescita.

Mettere a disposizione di tutto il territorio provinciale e regionale un percorso strutturato di supporto e accompagnamento per favorire la nascita e lo sviluppo di spin-off e startup che operino nell’ambito della cultura e della creatività; offrire servizi di accelerazione a favore di imprese già esistenti.

Trasformare la conoscenza creativa e culturale in imprese (prodotti e servizi) generando valore dalla ricerca e favorendo il trasferimento tecnologico e la creazione di nuova  imprenditorialità ad alta intensità di conoscenza ed elevato potenziale di crescita.

Cosa fa?

Fornisce formazione, supporto qualificato, agevolazioni per l’acquisto di beni e servizi necessari allo sviluppo e alla convalida – tecnologica e di mercato – dei loro prodotti e servizi.

Offre strumenti tecnici e logistici a progetti percorribili sotto il profilo operativo e sostenibili sotto il profilo economico.

Da quando è operativo?

Polo Young è stato inaugurato il 10 dicembre 2015. In tale occasione le startup già insediate nella struttura hanno presentato i propri servizi e progetti imprenditoriali.

Sono intervenuti il sindaco di Pordenone Claudio Pedrotti, il presidente del Polo tecnologico Nicola Zille, il vicepresidente regionale Sergio Bolzonello e il direttore del Polo tecnologico Franco Scolari.

» Resoconto dell'inaugurazione (comunicato e foto)

» L'evento di inaugurazione (video su YouTube)

Come posso accedere ai servizi?

A partire dal 15 luglio 2015 è possibile presentare la propria idea imprenditoriale. 

La selezione e la valutazione dei progetti insediati a dicembre 2015 è stata operata da una commissione costituita dal direttore del Polo tecnologico Franco Scolari, dall’assessore alla cultura Claudio Cattaruzza e dal giornalista Sergio Maistrello specializzato in culture digitali e implicazioni internet sulla società.

Per presentare la propria candidatura dovrai consultare il documento di "Invito a presentare proposte" compilare la domanda spedirla via email.

» Scopri come candidarti per l'insediamento (info nel sito polo.pn.it)

Per saperne di più?

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Polo Tecnologico di Pordenone

 

Il contesto in cui nasce Polo Young

Nel rapporto 2014 “Io sono cultura”, realizzato da Unioncamere con la collaborazione della Fondazione per la Qualità Italiane Symbola, Pordenone città risulta, tra l’altro il miglior piazzamento in Regione, ai vertici della classifica nazionale per l’incidenza del valore aggiunto prodotto dal settore culturale e creativo, pari al 7.9 % del prodotto lordo con correlata incidenza sull’ occupazione.

In questo dinamico e vivace contesto quindi, il progetto “Polo Young” si inserisce perfettamente come l’incubatore culturale cittadino in grado di offrire opportunità di maturazione e di crescita economica di progetti innovativi.

Parole chiave