Rete per la diffusione del Controllo di gestione negli enti locali

L'associazione dei comuni nasce nel 2005 per volontà di alcuni comuni della provincia di Pordenone di convenzionarsi con il comune di Pordenone per implementare la gestione in forma associata del servizio di "Controllo di Gestione" e realizzare un Piano delle performance comparato tra enti locali.

Sono attualmente 24 i comuni che fanno parte della rete. Il modello predisposto consente di introdurre in maniera efficace un Controllo di Gestione orientato alle strategie secondo la filosofia del "controllo guida" della gestione. I requisiti richiesti per accedere alla rete con profitto sono una forte determinazione politica e direzionale.

Accedi ai servizi
Comuni convenzionati

In provincia di Pordenone

mappa ItaliaComune di Pordenone
Comune di Roveredo in Piano
Comune di Maniago
Comune di Porcia
Comune di Sacile
Comune di Brugnera
Comune di Montereale Valcellina
Comune di Aviano
Comune di Cordenons
Comune di Caneva
Comune di Pasiano di Pordenone

In provincia di Udine

Comune di Majano
Comune di Tricesimo
Comune di Reana del Rojale
Comune di San Daniele del Friuli

In provincia di Gorizia

Comune di Cormons
Comune di Monfalcone

In provincia di Trieste

Comune di San Dorligo della Valle
Comune di Muggia

Fuori regione Friuli Venezia Giulia

Comune di Portogruaro (VE)
Comune di Spinea (VE)
Comune di Dolo (VE)
Comune di San Donà di Piave (VE)
Comune di Fabriano (AN)

Enti che hanno espresso interesse al convenzionamento

Comune di Azzano Decimo (PN)

 


Info: Controllo di Gestione del Comune di Pordenone

 

Ultimo aggiornamento: 12/10/2017 12:26

Il controllo di gestione del comune di Pordenone" fa scuola anche in Russia

Giugno 2014 - Il "modello Pordenone" è stato presentato nell'ambito di un convegno della scuola di management pubblico per l'alta qualificazione dei dipendenti della PA russa, che sta adottando le migliori metodologie del controllo di gestione

Mettiamo qui a disposizione un Estratto della presentazionedel prof Roman Petukhov