Asili nido, confermate tariffe e agevolazioni

24/11/2017 - Anche per l'anno educativo 2018/2019 verrà applicato il Quoziente Pordenone introdotto l'anno scorso

Anche per l’anno scolastico 2018/2019 verranno applicate le tariffe e le nuove agevolazioni introdotte l’anno scorso, in particolare il Quoziente Pordenone.

Le misure riguardano sgravi e benefit per famiglie numerose, coppie giovani e famiglie con figli disabili che frequentano i nidi comunali. I risparmi, a seconda dei casi, possono variare da 44,50 a 222,50 euro al mese.

Il Quoziente Pordenone, in particolare, ha innalzato la soglia Isee per accedere agli sconti (da 27 mila a 30 mila euro) consentendo di raggiungere una platea più ampia di famiglie, e ha accresciuto il numero di coppie giovani (quelle con la mamma che al momento del parto ha meno di 25 anni) che usufruiscono di aiuti. Decurtate inoltre del 25 per cento le rette per le famiglie con solo un genitore e aumentate le agevolazioni dal 40 al 60 per cento per chi ha più bimbi al nido (il caso dei gemelli), mentre chi ha più di tre figli alle scuole inferiori (fino alle medie) gode di una riduzione del 25 per cento della retta del nido. Infine, riduzioni dal 25 al 100 per cento per i casi di disabilità grave.

Il Comune informerà gli utenti sulla tempistica di presentazione delle domande, comunque entro febbraio 2018. 

Parole chiave