Giunta, programmati interventi alla scuola Pasolini e nei park multipiano

21/06/2017 - Approvate anche le linee guida per i contributi alle sagre attente all'ambiente.

LE DELIBERE

Oltre al via libera alla viabilità di supporto al nuovo ospedale, la giunta comunale riunitasi mercoledì ha adottato diverse altre libere. Tra queste, approvate la riqualificazione della scuola media Pasolini di Rorai, il progetto preliminare per la manutenzione di due parcheggi multipiano, le linee guida per i contributi alle sagre attente all’ambiente.

LAVORI ALLA SCUOLA PASOLINI

Continua l’impegno dell’amministrazione Ciriani per sistemare le scuole comunali. La giunta ha approvato il progetto definitivo per i lavori di sostituzione di parte dei serramenti esterni alla scuola media Pasolini di via Maggiore. L’investimento è di 103 mila euro e permette di rendere la struttura più confortevole e efficiente sotto il profilo del risparmio energetico, e anche più sicura visto che i vecchi infissi sono molto pesanti. I serramenti verranno adeguati alle norme sulla sicurezza e sull’isolamento termico e acustico «in un’ottica di manutenzione e valorizzazione del patrimonio immobiliare scolastico del Comune» recita la delibera. I lavori riguarderanno la rimozione dei vecchi serramenti e l’installazione dei nuovi, la posa di frangisole esterni motorizzati, i collegamenti elettrici e opere affini, l’esecuzione di ripristini, stuccature e finiture varie. «Stiamo procedendo per blocchi con l’intento di completare la sostituzione di tutti gli infissi – informano l’assessore ai lavori pubblici  Walter De Bortoli e il consigliere delegato all’istruzione Alessandro Basso - una volta iniziato il prossimo anno scolastico, i lavori si svolgeranno sabato e domenica per non interferire con le lezioni ed evitare di dover posticipare ilo completamento delle opere alle vacanze di Natale. Entro ottobre i nuovi infissi saranno posati».


MANUTENZIONI IN DUE MULTIPIANO

Via libera al progetto preliminare per installare due nuove casse automatiche nei parcheggi multipiano Oberdan e Vallona (ribattezzato Federico Tavan in onore del poeta della Valcellina). Il progetto prevede nei due park anche diverse manutenzioni straordinarie tra le quali la sistemazione dell’illuminazione e altre migliorìe riguardanti sistemi elettrici e porte, pavimenti e coperture, videosorveglianza. Dopo il preliminare, l’iter prevede la redazione del progetto esecutivo. Dopo di che, il prossimo anno, potranno partire i lavori.


CONTRIBUTI PER «ECOSAGRE»

Via libera anche alle linee guida per assegnare contributi alle sagre che si caratterizzano per l’attenzione all’ambiente, dalla riduzione dei rifiuti al loro smaltimento, dai detersivi ecologici alle stoviglie ecocomptibili. Il contributo varia a seconda delle soluzioni green adottate e può raggiungere un massimo di 2 mila euro. Il fondo complessivo è di circa 20-25 mila euro. Le linee guida con i dettagli e le informazioni per presentare domanda sono consultabili sul sito del Comune.  

MOSTRA 45 ANNI DI PNPEDALA

La giunta ha anche informato che è in allestimento alla galleria Pizzinato, negli spazi di villa Galvani nell’omonimo parco, la mostra dedicata ai 45 anni della Pordenone Pedala. L’esposizione aprirà nella prima metà di luglio fino a metà settembre e sarà visitabile anche durante Pnlegge. La mostra sarà realizzata dall'associazione Pordenone Pedala con la collaborazione del Comune e l'utilizzo gratuito dello spazio espositivo. Il progetto, assieme al liceo artistico, ha l'obiettivo di raccontare la storica manifestazione cittadina attraverso foto, filmati, medaglie, biciclette caratteristiche e materiale raccolto negli anni. Nell'ambito della mostra sarà ricordato il pàtron Demetrio Moras.