Musei e Gallerie gratuite per le Giornate del Cinema Muto

29/09/2017 - Già tremila visitatori per Icons of Art: sabato 30 settembre alle 16 visita guidata.
Foto Simonella
— Foto Simonella

In occasione delle Giornate del Cinema Muto, musei e gallerie civiche saranno aperte a ingresso gratuito.

Un incentivo in più per gli ospiti stranieri, ma anche per la cittadinanza per visitare le mostre in corso.

La Galleria Bertoia (corso Vittorio Emanuele II 60, aperta dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 19 e la domenica mattina anche dalle 10 alle 12) ospita al primo piano la mostra Pordenone, la città dipinta, che illustra i palazzi del corso con gli acqerelli di Perfranco Fabris e ne racconta la storia coi testi di Fulvio Comin.

Al secondo piano è allestita la mostra Icons of Art/Mosaic Young Talent, sorprendenti ritratti in mosaico di personalità contemporanee del mondo della musica, dell'arte, del cinema e dello sport, realizzati dagli studenti della Scuola di Mosaico di Spilimbergo.

Le due mostre a oggi hanno realizzato oltre tremila visitatori, risultando particolarmente gradite al pubblico di pordenonelegge.

Sabato 30 settembre alle 16, per chi desidera conoscere più da vicino le tecniche utilizzate per realizzare i ritratti in mosaico, che ne fanno vere e proprie opere di arte contemporanea, ci sarà una visita guidata gratuita a cura del direttore artistico Guglielmo Zanette.

Nella Galleria Pizzinato (all'interno di Parco Galvani, viale Dante 33, aperta dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 19) è in corso fino all'8 ottobre Il mito del pop, percorsi italiani, con una ottantina di opere di grande prestigio realizzata da una ventina di artisti di calibro nazionale.

Al Museo d'arte (corso Vittorio Emanuele II 51, aperto dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 19) è in corso Nicoletta Costa e i suoi amici, con i bellissimi disegni realizzati da una delle autrici e illustratrici per l'infanzia più amate.

Al Museo di storia naturale (via della Motta 16,  aperto da mercoledì a domenica dalle 15 alle 19) è in corso la personale di Mario Sutor Pesaggio letterario e dintorni.

 

During the Silent film festival the museums and the galleries have free entry

A wonderful occasion for the citizens and even for the tourists to visit the current exhibitions.

Gallery Bertoia (Vittorio Emanuele II avenue 60, opened from Thursday to Sunday 4.00 pm - 7.00 pm and Sunday morning 10.00 am - 12.00 am) holds at his first floor the exhibition "Pordenone the painted city". With the watercolor palaces painted by Pierfranco Fabris and the city's history written by Fulvio Comin.

At the second floor the exhibition "Icons Of Art/ Mosaic Young Talent" with amazing portrait of famous musician, artists, actors, and athletes made by the students of the Spilimbergo’s mosaic school.

Since today the two exhibitions have had more than three thousand visitors, they have been appreciated expecially during Pordenonelegge.

For those who want to discover more about the mosaic's techniques, there will be a free guided tour with the artistic director Guglielmo Zanette.

In Pizzinato Gallery (inside Galavani's Park, Dante's boulevard 33, opened from Thursday to Saturday 4.00 pm - 7.00 pm) there's "The Myth of Pop, Italian course", with eighty esteem works made by twenty renowned artists.

The Art Museum ( Vittorio Emanuele II avenue 51, opened from Wednesday to Sunday 3.00 pm - 7.00 pm) is hosting "Nicoletta Costa and her friends", with beautiful paintings made by one of the most beloved child-book writer and painter.

The Natural History Museum (Motta Street 16, opened from Wednesday to Sunday 3.00 pm - 19.00 pm) hosts the Mario Sutor one-man show "Literary Landscape and around".