Leggiamo l'Italia. Ciclo di conferenze

01/12/2017 - a cura dell'Atelier di lettura

Torna in biblioteca l’Atelier di lettura con i suoi progetti vagabondi di letture partecipate. Dopo tanto girovagare per i paesi del mondo, quest’anno si riparte dall’Italia dove i confini sono visibili, ma ricomponibili in un comune mosaico. A partire da martedì 5 dicembre, sono previsti due incontri mensili a cadenza bimestrale. In ogni incontro verrà proposto un romanzo, che sarà il punto di partenza per destare molte curiosità su una città in particolare o su una regione.

L'Atelier di lettura è una società culturale fondata nel 1987 allo scopo di coinvolgere adulti e ragazzi in esperienze di lettura partecipata di libri di qualità. In occasione del trentennale di attività ha pubblicato e presentato in Biblioteca a Pordenone, durante un pomeriggio di non-stop di lettura e di confronto sulle attività regionali di promozione della lettura, un annuario nel quale sono contenute 365 citazioni tratte da alcuni dei libri che le componenti dell'associazione hanno letto nel corso degli anni.

 

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI
Sala Conferenze “Teresina Degan” ore 18.00

martedì 5 dicembre 2017
Lo spirito di una città. Trieste: Italo Svevo, Senilità

martedì 12 dicembre 2017
Lo spirito di una città. Venezia: Giacomo Casanova, Memorie scritte da lui medesimo

giovedì 15 febbraio 2018
Lo spirito di una città. Ferrara: Giorgio Bassani, Il giardino dei Finzi-Contini

giovedì 22 febbraio 2018
Lo spirito di una città. Firenze: Aldo Palazzeschi, Le sorelle Materassi

martedì 27 marzo 2018
Lo spirito di una città. Roma: Carlo Emilio Gadda, Quer pasticciaccio brutto de via Merulana

giovedì 5 aprile 2018
Lo spirito di una città. Napoli: Totò, La livella

giovedì 7 giugno 2018
Genti di Lucania. Carlo Levi, Cristo si è fermato a Eboli

giovedì 14 giugno 2018
Sicilia sotterranea. Federico De Roberto, I Vicerè