Per Pordenonelegge divieto di sosta e transito in zona ZTL e piazza Motta

14/09/2018 - Misure di sicurezza valide anche per chi possiede l’autorizzazione, in vigore dal 19 al 23 settembre.
Fonte foto: Culturaitalia (www.culturaitalia.it)
— Fonte foto: Culturaitalia (www.culturaitalia.it)

Chi vive e lavora in centro, compresi coloro che hanno l’autorizzazione Ztl per l’auto, dovranno prestare attenzione nei giorni di PordenoneLegge. Per motivi legati alla tutela della pubblica sicurezza, infatti, la Questura ha chiesto alla polizia municipale l’introduzione di divieti di parcheggio e circolazione.

In dettaglio, da mercoledì 19 a domenica 23 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22, non si potrà né transitare né parcheggiare (prevista la rimozione) in zona a traffico limitato e in piazza della Motta. Da sottolineare appunto che i divieti valgono anche per i possessori di permessi.

Giova ricordare che rientrano nella Ztl parte di via Mazzini, le piazze Cavour e XX Settembre, i corsi Vittorio Emanuele II e Garibaldi, via e piazza San Marco, via Beata Vendramini, piazza Calderari e via della Motta.

Nelle fasce orarie in cui la Ztl e piazza della Motta diventeranno off-limits alle auto, i varchi saranno controllati dal personale della sicurezza in accordo con l’organizzazione di PordenoneLegge.

I veicoli degli invalidi (o al loro servizio) con il regolare contrassegno potranno parcheggiare in piazza Ospedale vecchio.

Inoltre, solo se sarà ritenuto necessario, sarà vietato il transito in viale Cossetti mercoledì dalle 17 alle 22 e da giovedì a sabato dalle 14 alle 22.

Si rimanda all'ordinanza completa della polizia locale per informazioni più specifiche e dettagliate.