Piantati quasi 600 alberi in città

08/03/2018 - Nuove piantumazioni in parchi, aree verdi, vie e scuole.

Comune e Gea proseguono nell’opera dell’incremento del patrimonio verde della città. In queste settimane sono stati piantati quasi 600 alberi in parchi, scuole, vie e aree verdi, una pianificazione programmata che tiene conto dei tempi di piantumazione di ciascuna specie. Parte di questi alberi sono stati donati da Ascotrade.

Ecco in dettaglio le piantumazioni effettuate:

Due consistenti macchie di alberi si formeranno nell’area verde in via Vallenoncello, nello spazio retrostante i magazzini Visotto, dove cresceranno circa 400 tra lecci e querce.

Al Parco San Valentino sono stati piantati otto liquidambar per dare continuità alla teoria di alberi che delimitano il percorso pedonale.

Nell’area di villa Cattaneo una palma, in via San Vito 5 lecci, 20 prunus serrulata in via Dogana, 15 acer globosum in via Donadon e via Montini, 3 in via San Quirino, otto quercus ilex (lecci) in via Monte Canin, dieci ibiscus e due acer platanoides nell’area di via Colvera, un cercis siliquastrum nell’area dell’edificio dell’ex Contessina a Torre, un quercus robor nei pressi dello stadio e un liriodendron nello spazio verde di via Brusafiera

Nella scuole primaria di via Fonda un frassino, un melo, un prunus serrulata kanzan e in quella di via del Carabiniere un fagus sylvatica, due fagus asplenifolia.

In via Buozzi nel quartiere di San Gregorio sono stati messi a dimora una novantina di piante che costituiscono un nuovo spazio verde alberato. Questo intervento crea una barriera a verde che fa da schermo agli insediamenti abitativi per contenere l’inquinamento e il rumore del traffico su Viale Treviso. L’intervento si è concretizzato grazie al contributo del distretto Club Rotary 2060°

Le piantumazioni proseguiranno prossimamente nell'ottica dell'arricchimento dle patrimonio arboreo cittadino e della riqualificazione dell'ambiente urbano. In particolare, altri 200tra lecci e querce di diverse tipologie verranno piantati nell’area verde nei pressi dell’impianto sportivo di Torre tra via Ferraris e via Stradelle.

Inoltre piante da vivaio di modeste dimensioni delimiteranno il perimetro del futuro parcheggio della palestra di via Peruzza.

Sul lato sinistro del percorso che porta dal centro commerciale a verranno piantumati quasi una cinquantina di pioppi cipressini donati dal Rotary club Alto Livenza delimitando così la parte in ampliamento del bosco San Marco curato dalla scuola Rosmini.

Parole chiave