Semafori con lampade a led

24/01/2012 - Attivati a Pordenone due nuovi impianti

L'impianto di regolazione del traffico all’incrocio sulla strada provinciale Opitergina, all'altezza della zona industriale di viale Treviso e l’intersezione stradale sulla statale 251 in località "Paradiso", sono dotati di due nuovi semafori con lampade a led.

Dopo quello che regola i flussi di traffico in corrispondenza dell'incrocio tra via Pola e via Cappuccini anche questi due siti dunque sono stati resi più moderni ed ecologici.

"Le vecchie lanterne semaforiche sostituite in questi giorni - precisa l’assessore ai lavori pubblici Renzo Mazzer - impiegavano le ormai obsolete lampade ad incandescenza mentre le nuove sorgenti luminose a led sono caratterizzate da alto rendimento, elevata luminosità e lunga durata."

Questa nuova tecnologia riduce i costi di manutenzione e della bolletta energetica. In particolare i kwh consumati in un anno caleranno del 60%: le lanterne a led, infatti, ne consumeranno 8.000 contro i 20.000 impiegati per illuminare le lampade ad incandescenza. In questo modo, oltre a risparmiare circa 1.300 euro, sarà possibile evitare l'immissione in atmosfera di oltre 6 tonnellate di anidride carbonica.

"Il Comune di Pordenone è impegnato a ridurre gli sprechi ed aumentare l'efficienza energetica - commenta l’assessore all’ambiente Nicola Conficoni - e per perseguire queste finalità di recente sono state installate le valvole termostatiche in alcuni plessi scolastici e per l'illuminazione di alcuni parchi cittadini si utilizzano le lampade a led.