Vacanze sicure

02/08/2018 - Un vademecum da scaricare con alcuni consigli per prevenire i furti in casa quando siamo assenti.

Il Comune di Pordenone, in collaborazione con la Questura di Pordenone, ha stilato un vademecum per aiutare i cittadini a prevenire i furti in casa durante i periodi di vacanza e ogni volta che le famiglie lasciano la propria abitazione per periodi brevi o lunghi.

Il vademecum, basato su informazioni tratte dal sito della Polizia di Stato, comprende una serie di pratiche e di accorgimenti in grado di limitare il rischio di atti criminosi: attivazione di allarmi, nascondigli per i preziosi, collaborazione con il vicinato, utilizzo consapevole dei social network.

La prima parte elenca i principali di accorgimenti da mettere in atto prima di partire per un periodo di vacanza o di assenza, breve o lungo che sia. La seconda fornisce una serie di indicazioni sempre valide per una casa sicura: dagli interventi strutturali alle buone abitudini quotidiane.

» Scarica il vademecum (pdf)

L'assessore comunale alla sicurezza Emanuele Loperfido: «Ci siamo permessi di diffondere questi semplici consigli per aiutare i cittadini ad andare in vacanza con maggior serenità. Ringraziamo la Questura di Pordenone per la preziosa collaborazione prestata nella predisposizione dei questo vademecum. Cogliamo l'occasione per ricordare a tutti che prossimamente verrà emesso un nuovo bando per il finanziamento degli impianti di sicurezza e di video sorveglianza per le abitazioni private»

E per conoscere i consigli della Polizia per prevenire i furti in appartamento e sulla sicurezza stradale, si consiglia di seguire sui social l'hashtag #accettaunconsiglio.

"Dove sei in vacanza?"

Il corto, nato da un’idea di Gianni Ippoliti e realizzato con la sua regia, è intitolato "Dove sei in vacanza?", ed è stato lanciato dalla Polizia di Stato, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini ad un uso accorto dei social network in relazione ai furti nelle case.

 

Parole chiave