WhatsApp del Comune, oltre 2 mila iscritti

08/11/2016 - Direttamente sullo smartphone informazioni di pubblica utilità e sugli eventi, anche in vista degli appuntamenti natalizi


Sono due mila e duecento gli iscritti
al numero WhatsApp attivato dal Comune lo scorso settembre. Un servizio gratuito molto apprezzato grazie al quale i cittadini ricevono direttamente sul telefonino le principali informazioni di pubblica utilità (viabilità, scadenze, emergenze, ecc) e notizie sugli eventi, culturali e non solo, in programma a Pordenone.  

Il WhatsApp comunale, attivo dallo scorso settembre e gestito dall’ufficio comunicazione dell’ente, è nato su impulso del sindaco Alessandro Ciriani per promuovere «un rapporto con il Comune più aperto, diretto e trasparente – spiega il sindaco - al fine di favorire il dialogo e accorciare le distanze tra ente pubblico e cittadini». La frequenza dei messaggi non è invasiva e gli iscritti ricevono circa una comunicazione la settimana.

E’ possibile aderire in ogni momento e anzi il Comune invita a farlo in vista del natale, in modo da tenersi aggiornati sul programma degli eventi per il periodo festivo a cui l’amministrazione sta lavorando e che presenterà prossimamente.

Iscriversi è semplice: basta salvare nella rubrica del proprio smartphone il numero 331 6511 331 e inviare un messaggio con scritto “iscrivimi”. A quel punto si riceverà la conferma dell’avvenuta iscrizione (anche diverse ore dopo, a causa dell’alto numero delle richieste).

Il servizio è gratuito e anonimo, pertanto gli utenti non vedranno i contatti altrui, che rimarranno nascosti. La comunicazione procederà dal Comune al cittadino, perciò il numero non risponderà a chiamate, messaggi e segnalazioni, per le quali si possono utilizzare i consueti canali (telefono, email, social media e il Sol, il servizio di segnalazioni online). E’ possibile in ogni momento disabilitare il servizio inviando un messaggio con scritto “cancellami”.

Per informazioni o problemi tecnici consultare comune.pordenone.it/whatsapp o scrivere a .