Piano comunale delle emergenze

«Di fronte a un'alluvione, un terremoto o altri eventi calamitosi cosa devo fare? Dove devo andare?»

Guarda i video

Prenditi qualche minuto, è importante. Ti spieghiamo cosa fare prima, dopo e durante un evento calamitoso come un terremoto o un'alluvione.

 

Le aree d'attesa sono il tuo punto di riferimento principale

Se si verifica un evento calamitoso, per prima cosa devi raggiungere la tua area d'attesa.

Nell'area di attesa riceverai le prime informazioni sull'evento e i primi generi di conforto.

È importante che tu sappia sempre dove si trova la tua area d'attesa. Scoprilo subito:

Sul territorio comunale sono state individuate 50 aree di attesa, tutte segnalate da un apposito cartello che le rende riconoscibili. Si tratta di piazze, slarghi, parcheggi, spazi pubblici o privati, raggiungibili attraverso percorsi sicuri, adatti a servire da luoghi di prima accoglienza per la popolazione.

Nel caso in cui l'evento calamitoso si protragga, le persone raccolte nelle aree d'attesa verranno successivamente indirizzate alle aree di ricovero. Si tratta di tendopoli o dormitori, strutture opportunamente attrezzate per una permanenza più lunga.

 

Il Piano comunale delle emergenze di protezione civile: cos'è, come funziona

Il Piano delle emergenze del comune di Pordenone è uno strumento che, di fronte a un evento calamitoso, consente all’autorità di protezione civile competente a livello comunale di predisporre e coordinare gli interventi di emergenza a tutela della popolazione e dei beni.

Il Piano contiene l'elenco dettagliato delle aree d'attesa e prevede le procedure operative per far fronte ad eventi disastrosi che più frequentemente hanno interessato nel passato recente il comune di Pordenone, come quello idraulico, sismico, meteorologico, per neve e ghiaccio o inquinamento delle acque superficiali.

Pubblichiamo qui le due parti del documento di maggior interesse per la popolazione: la Relazione e le Aree d'attesa. Sono inoltre disponibili e le slide utilizzate per illustrare il piano nelle circoscrizioni cittadine.

Relazione Indicazioni generali sul contenuto del piano delle emergenze di protezione civile e su come è strutturato tale documento Scarica PDF (617kB) Sfoglia online
Aree di Attesa

Elenco dettagliato dei luoghi di prima accoglienza per la popolazione, dove le persone devono radunarsi in caso di calamità e dove riceveranno le prime informazioni sull'evento e i primi generi di conforto

Scarica PDF
(23MB)
Sfoglia online
Slides illustrative Per capire bene cos'è il Piano, come è fatto, quali informazioni è importante conoscere e perché. A cura di: Geol. Luca Bincoletto (ottobre 2013) Scarica PDF
(2,8MB)

-

    Nel fronteggiare un evento emergenziale, il Sindaco si avvale del Sistema comunale di emergenza, costituito dall’amministrazione comunale e dal volontariato di Protezione civile.

    Qualora l’evento fosse di entità tale da non poter essere affrontato con le sole risorse comunali, ci si avvale di forze esterne, quali la Protezione civile della regione autonoma Friuli Venezia Giulia, il Dipartimento nazionale di Protezione civile, le forze dell’ordine, il corpo nazionale dei Vigili del fuoco e le Forze armate.

    Per garantire la massima efficacia del Piano, esso deve essere divulgato ai vari livelli interessati dai potenziali eventi calamitosi: popolazione, sistema comunale di emergenza e strutture operative di protezione civile.

     

    Non farti cogliere impreparato

    Ecco alcuni buoni consigli da tenere bene a mente prima, durante e dopo gli eventi calamitosi

    Rischio neve e ghiaccio - Rischio meteorologico severo
    NORME DI COMPORTAMENTO
    Rischio idraulico
    NORME DI COMPORTAMENTO SE SEI IN CASA
    NORME DI COMPORTAMENTO SE SEI PER STRADA
    Rischio sismico
    NORME DI COMPORTAMENTO PRIMA DEL TERREMOTO
    NORME DI COMPORTAMENTO DURANTE IL TERREMOTO
    NORME DI COMPORTAMENTO - DOPO IL TERREMOTO
    NORME DI COMPORTAMENTO - DOPO IL TERREMOTO

     

    Se hai dubbi o vuoi altre informazioni contatta l'Ufficio difesa del suolo, protezione civile del Comune di Pordenone

    Ultimo aggiornamento: 18/10/2017 16:42

    La situazione oggi

    » Previsioni e allerta Prot.Civ.

    » News Comune PN

    » Idrometro sul Noncello

    » Idrometro sul Meduna

    » Pioggia a Pordenone

    » Tutte le rilevazioni

    Numeri da chiamare

    In caso di emergenza:

    112
    Numero unico di emergenza

    800 500 300
    Protezione Civile FVG

    0434 392 290
    Comune di Pordenone

    Sui social usiamo

    #allertameteoFVG
    #allertameteoPN
    #Pordenone

    Allerta telefonica

    Il Comune di Pordenone usa Alert system, sistema di allerta telefonica per informazioni di emergenza
    » Iscriviti ora

    Contatta la Protezione Civile FVG

    www.protezionecivile.fvg.it