WhatsApp (331 651 1331)

Iscriviti per ricevere informazioni di pubblica utilità, aggiornamenti sui principali eventi in città e notizie dal Comune di Pordenone

Il Comune di Pordenone utilizza WhatsApp per informare in modo semplice e veloce i cittadini riguardo a notizie di pubblica utilità e ai principali eventi in programma.

Il servizio è anonimo, pertanto gli utenti iscritti non vedranno i contatti altrui, che rimarranno nascosti.

La comunicazione è unidirezionale dal Comune al cittadino. Dunque il numero WhatsApp non può essere utilizzato per chiamate, messaggi o segnalazioni, a cui questo servizio non risponde. Per queste comunicazioni utilizzare gli altri mezzi messi a disposizione dell'ente: telefono, email, servizio di segnalazioni on line (SOL), social media.

COME ISCRIVERSI:

  1. Installa WhatsApp sul tuo smartphone (a meno che non sia già installato)
  2. Salva tra i tuoi contatti nella rubrica il numero +39 331 651 1331 (ti suggeriamo di nominarlo Comune PN WhatsApp)
  3. Invia un messaggio tramite WhatsApp con il testo: "ISCRIVIMI"
  4. Un messaggio di benvenuto ti darà conferma dell’avvenuta iscrizione

Con l'invio del messaggio di iscrizione dichiari di aver letto e accettato la policy per l'utilizzo del servizio, consultabile di seguito in questa pagina.

Potrai cancellarti in qualunque momento, inviando un messaggio con il testo “CANCELLAMI”.

Per ulteriori informazioni o problemi tecnici scrivi a .

Servizio a cura dell’Ufficio comunicazione del Comune, attivo dal 21 settembre 2016.

Policy per l'utilizzo del servizio WhatsApp
Dando l’assenso all’attivazione del servizio del Comune di Pordenone di messaggistica istantanea WhatsApp al numero +39 331 651 1331, l’utente accetta di entrare nella lista dei contatti WhatsApp del Comune di Pordenone e autorizza il Comune a trasmettere informazioni tramite WhatsApp.
La chat testuale permette esclusivamente la ricezione di messaggi di testo, contenenti eventualmente anche immagini e brevi clip video.
Il numero +39 331 651 1331 è valido solo per il servizio descritto, non risponde quindi a messaggi o telefonate. Per qualsiasi comunicazione del cittadino verso il Comune restano pertanto confermati i canali tradizionali: telefono, posta elettronica, segnalazioni on line, social network.
I messaggi sono inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui.
Il servizio è gratuito.