Sections
Home Servizi online Monitoraggio campi elettromagnetici

Monitoraggio in continuo dei livelli di campo elettromagnetico nel comune di Pordenone

Centralina di rilevamento dell'elettrosmogIl Comune effettua nel biennio 2009-2010 una campagna di monitoraggio in continuo dei campi elettromagnetici derivanti da sorgenti a radiofrequenza, con la strumentazione messa a disposizione da ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia), che è competente anche per la verifica, validazione e valutazione dei dati rilevati dalle centraline di monitoraggio.

Consulta i risultati del monitoraggio

E' possibile consultare i dati relativi alle singole giornate del periodo oggetto di monitoraggio (l'ultimo grafico pubblicato on line dopo le ore 12.00 di ogni giorno è quello relativo alla giornata precedente). Dopo ogni nuova collocazione i dati delle centraline sono visibili a partire dal sesto giorno.

Accedi a http://webgis.comune.pordenone.it
http://webgis.comune.pordenone.it

Istruzioni per la consultazione

ARPA FVG al termine di ogni periodo di permanenza su un sito della centralina di rilevamento fornisce al Comune una scheda riassuntiva che viene attivata cliccando direttamente sul sito di collocazione della centralina.

Scopi fondamentali del monitoraggio

  1. conoscere i livelli di fondo di campo elettromagnetico presenti nelle diverse zone del Comune
  2. fornire informazioni ai cittadini sui livelli di inquinamento elettromagnetico a cui sono esposti
  3. valutare gli incrementi dovuti alla realizzazione/attivazione di nuovi impianti di telefonia mobile
  4. valutare eventuali zone ‘critiche’

Modalità

Le centraline vengono collocate presso strutture pubbliche o private (scuole, asili, ospedali, case di cura, case di riposo) o in edifici privati abitativi e di lavoro da personale comunale a seguito di una valutazione preventiva di ARPA e di un programma di collocazione, in modo tale da garantire la sicurezza sia della strumentazione sia delle persone che possono accedere ai locali interessati. Il periodo di residenza delle centraline su ogni sito è pari a circa 3-4 settimane.

 

Questa iniziativa fa seguito a una precedente campagna di monitoraggio, condotta sempre in collaborazione con ARPA FVG negli anni passati.