Estate a Pordenone 2020

Il saluto del sindaco

Un'estate più ricca, più diffusa, più verde.

Abbiamo voluto offrire un’Estate in città più ricca, più diffusa, più verde.

Mi spiego: più ricca perché il calendario da fine giugno a fine agosto conta ben 300 eventi, con appuntamenti di assoluto valore, tra musica, teatro, danza, laboratori, cinema, mostre e visite guidate nei rioni cittadini; più diffusa e più verde perché quartieri, parchi e aree naturali vengono maggiormente e decisamente coinvolti nell’estate pordenonese.

Sono novità di rilievo che riflettono una visione nuova, un’idea di una Pordenone protagonista nel suo complesso, dal centro alle frazioni, con la cultura e l’intrattenimento che si aprono a tutta la città. Perché anche attraverso queste leve passa la rivitalizzazione dei rioni cittadini. Non possiamo dimenticare che la maggior parte dei pordenonesi vive nei quartieri. Per molti abitanti sono il primo punto di riferimento, una città nella città. E non possiamo non considerare che estendere gli eventi ai quartieri significa anche agevolare la partecipazione della popolazione anziana e di chi fa fatica a muoversi. Tutto ciò continuando a valorizzare il salotto della città, il suo cuore storico.

Alla base di tutto c’è l’idea che la crescita di Pordenone, accanto a servizi di qualità e strutture adeguate, passi anche attraverso la sua capacità di diventare più viva e attrattiva. Riappropriandosi appieno del suo ruolo di capoluogo.

Alessandro Ciriani
Sindaco di Pordenone

pubblicato il 2011/06/21 12:05:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-24T13:53:37+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito