Sezioni

Teatro

Nel 1825 in Pordenone si era costituita una società di appassionati per la costruzione di un teatro, essendosi resi insufficienti gli spazi utilizzati presso la pubblica loggia del Municipio. Il teatro, progettato in stile neoclassico dall’architetto Giovanni Battista Bassi, fu inaugurato nel 1831 con la rappresentazione dell’opera I Capuleti e i Montecchi di Vincenzo Bellini. Per l’occasione fu coniata una medaglia commemorativa, realizzata dallo scultore Antonio Fabris. Chiamato inizialmente Teatro Concordia, nel 1833 prese il nome di Nobile Teatro di Pordenone, quindi (dal 1848) di Teatro di Società, infine di Teatro Sociale. Nel 1852 l’Imperatore Francesco Giuseppe assistette all’Ernani di Giuseppe Verdi. Nel Novecento divenne Cinema Roma. Dal 1962 gli spazi interni vennero utilizzati a fini commerciali.
pubblicato il 2009/07/17 10:20:04 GMT+2 ultima modifica 2018-10-24T14:50:32+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito