Associazioni online

Quinteto Porteño – Evento concluso

#estateApordenone
Parlando del Quinteto Porteño ci riferiamo ad una delle realtà musicali più
interessanti di tango-jazz nel panorama Italiano. Costituitosi nel 2006 il Quinteto ha
prodotto in questi anni musiche originali di grande pregio, contribuendo a diffondere
una nuova cultura musicale. Musica che sa stupire, affascinare, nella quale
virtuosismo e creatività si intrecciano per dare vita a grandi emozioni. Le
composizioni di “Desiderata”, “Rinascimento”, i nuovi brani tratti da "Quinteto
Porteño with strings" (dove il Quinteto suona con un’orchestra d’archi), rendono
ogni concerto ricco di energia e di passione, un momento unico, nel quale mondi
sonori diversi provenienti dalla musica colta, dall’improvvisazione jazzistica,
dall’etnica popolare, si uniscono “fondendo la tradizione italiana e l’innovazione,
rimanendo in perfetto equilibrio fra virtuosismo e sentimento” (Paolo Odello)
Il Quinteto Porteño, composto da Nicola Milan (fisarmonica), Daniele Labelli
(pianoforte), Nicola Mansutti (violino), Roberto Colussi (chitarra) e Alessandro
Turchet (contrabbasso), nasce nel 2006 con l'intento di studiare ed esplorare la
musica del tango argentino, con un particolare riguardo nei confronti delle partiture
del grande compositore Astor Piazzolla. Maturato un sound originale, il Quinteto
decide di affrontare composizioni proprie, presentandosi al pubblico con un
repertorio interamente scritto ed arrangiato dalla formazione. Musica universale,
colta e raffinata, ma anche popolare, che sa entusiasmare e trascinare con sé qualsiasi
ascoltatore.

Punto di forza del gruppo è la spontaneità di espressione e la grande vitalità delle
esecuzioni dal vivo. La possibilità di dilatare e restringere le forme, inventare ed
improvvisare le introduzioni o i soli, rendono ogni concerto un evento unico. Le loro
composizioni sono state trasmesse da importanti emittenti radiofoniche (Radio
Vaticana “Jazzscoltando”, Radio Rai Tre, Anima Jazz PuntoRadio.fm, Radio Rai
Due, Radio Rai Uno ecc..). Inoltre il loro album “Rinascimento” è stato disco della
settimana su Rai Radio Tre e alcune loro composizioni sono state utilizzate come
sigle di programmi radiofonici Rai Radio Uno.
ultima modifica 2022-07-26T14:04:39+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito