Associazioni online

Una musica può fare: Giulia Mazza, una vita in musica – Evento concluso

Una serata tra musica e racconti con la violoncellista Giulia Mazza, intervistata da Antonella Silvestrini Evento inserito all'interno di Polinote Music Festival #primaverApordenone

Appuntamento speciale con un’ospite d’eccezione, la violoncellista friulana Giulia Mazza, di Martignacco, nipote di Lamberto Mazza. 

Sorda dalla nascita, Giulia ci racconterà lo straordinario percorso di musicoterapia che ha intrapreso dall’età di tre anni al fianco di Giulia Cremaschi Trovesi, Presidente della Federazione Italiana Musicoterapeuti.

Eseguirà musiche di Bach, Vivaldi, Mozart, nella straordinaria cornice dell’Ex Convento di San Francesco.

Questo evento è non solo un concerto ma anche il racconto di una straordinaria storia di vita, che ci testimonia come capacità e soprattutto forza d’animo possano permetterci di superare qualsiasi ostacolo ci si ponga davanti.

L’evento verrà tradotto in simultanea in LIS (Lingua dei Segni Italiana), grazie alla collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi di Pordenone.

L'evento rientra nel programma del Polinote Music Festival, ed è realizzato da Polinote in collaborazione con l'Ente Nazionale Sordi di Pordenone.

Con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, BCC Pordenonese e Monsile, Friulovest Banca, con la collaborazione di numerosi partner italiani e stranieri.

ultima modifica 2022-05-26T17:43:30+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito