Sezioni

Laboratori creativi e un concorso sul riciclo, iscrizioni aperte per asili e scuole

26/02/2019 – Scattano le adesioni alla quarta edizione della rassegna d’infanzia «Fiabaliberatutti». In arrivo al Paff una mostra con le illustrazioni d’infanzia di Sarmede a cui si ispireranno i laboratori.
Laboratori creativi e un concorso sul riciclo, iscrizioni aperte per asili e scuole
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/laboratori-creativi-e-un-concorso-sul-riciclo-iscrizioni-aperte-per-asili-e-scuole
Laboratori creativi e un concorso sul riciclo, iscrizioni aperte per asili e scuole 768px 456px
Scattano le adesioni alla quarta edizione della rassegna d’infanzia «Fiabaliberatutti». In arrivo al Paff una mostra con le illustrazioni d’infanzia di Sarmede a cui si ispireranno i laboratori.
Comune di Pordenone
76px 76px
2019-02-28T12:45:32+02:00

La cooperativa Melarancia, in collaborazione con Comune e Palazzo del fumetto, organizza per scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado un concorso sul tema del riciclo e un pacchetto di laboratori creativi che si svolgeranno al Paff. Le iscrizioni vengono raccolte da Melarancia (www.melarancia.it, info@melarancia.it, 043427419 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17).


FIABALIBERATUTTI
L’obiettivo delle attività è liberare tutta la creatività e la fantasia degli alunni, rendendoli consapevoli di come possono trasformare la realtà. Le proposte sono calibrate in base a età e esigenze didattiche. Il tutto nell’ambito della rassegna «Fiabaliberatutti» che prevede, dal 16 marzo al 14 aprile, una mostra al Paff con circa 80 opere selezionate da «Le Immagini della Fantasia», la celebre esposizione internazionale d'illustrazione per l'infanzia di Sarmede, a cui i laboratori saranno ispirati. Le illustrazioni saranno visitabili nei locali di villa Galvani, adiacenti alla galleria Pizzinato dove è stata appena prorogata la mostra sulla storia dell’arte a fumetti, firmata dall’artista serbo Gradimir Smudja.


CONCORSO SUL RICICLO
Entro il primo marzo le classi delle scuole dell'infanzia e primarie interessate dovranno iscriversi al concorso «Come ti trasformo?». L’iniziativa unisce l’obiettivo di sprigionare la creatività con quello di educare a una corretta raccolta differenziata. Ciascuna classe potrà costruire una personalissima opera tridimensionale usando un unico materiale di riciclo, per dare nuovo valore a quegli oggetti che altrimenti verrebbero gettati nella spazzatura. Le opere rimarranno esposte durante tutta la durata della mostra al Paff e ogni visitatore potrà esprimere il proprio voto. Alle prime tre classi vincitrici andrà un buono in cancelleria rispettivamente di 300, 150 e 50 euro. Regolamento dettagliato sul sito di Melarancia.

 
LABORATORI E VISITE GUIDATE
Ad asili, elementari e medie vengono proposte visite guidate interattive e ludiche per imparare a leggere in modo originale le illustrazioni esposte. Il pacchetto comprende anche laboratori per scatenare la creatività. Seguendo l’ispirazione delle illustrazioni, bambini e ragazzi potranno utilizzare tecniche diverse per sviluppare la manualità e volare con la fantasia. Si va dal disegno a mano libera al collage, dal 3d alla costruzione con materiale di recupero. «Il bambino rafforzerà così la propria abilità creativa – spiega Melarancia sulla brochure della rassegna - e diverrà consapevole della sua enorme potenzialità: incidere sulla realtà che lo circonda e trasformarla. Il tutto attraverso l’apprendimento e la creatività mediante l’esplorazione libera di materiali e strumenti». Oltre al Comune di Pordenone e al Paff, partecipano e contribuiscono a vario titolo a Fiabaliberatutti la Regione Fvg, i comuni di Chions, Maniago e Porcia, Gea, Liceo Leopardi Majorana, Cinemazero e Mediateca.

Valuta sito

Valuta questo sito