Sezioni

Eventi di Estate a Pordenone

Notte magica il 10 agosto e Alba di rinascita a Ferragosto. Altri eventi
  • Data 1 agosto 2020

Serata e alba in musica

 

 

            La notte magica di San Lorenzo, sarà celebrata  lunedì 10 agosto  alle 21 in piazza XX Settembre  con l’esibizione di sette pianoforti sotto le stelle  a cura dell’Accademia musicale Naonis e l’alba di ferragosto sabato 15  alle 6.09 del mattino con il concerto nel parco del Castello di Torre  proposto da Fadiesis ensemble.

Lo ha svelato l’assessore alla cultura Pietro Tropeano nel corso della conferenza stampa tenutasi nella sala Degan della Biblioteca civica di piazza XX Settembre, che assieme ai vertici delle due associazioni musicali ha presentato i contenuti degli eventi. Prima di affrontare nello specifico il programma dei due concerti l’assessore Tropeano a cui  il sindaco Alessandro Ciriani ha delegato il settore cultura,  per sommi capi ha illustrato alcuni appuntamenti di agosto della rassegna Estate a Pordenone. Fra gli altri in calendario  gli spettacoli musicali di Polinote Musica, l’appuntamento con le Biblioteche in quartiere con Thesis, spettacoli e laboratori teatrali con Ortotreatro e la Scuola sperimentale dell’attore, Apertivi con arte, Music in Village,  e i film di Cinemazero  in piazza Calderari che concluderà la programmazione cinematografica  il 26 agosto con la proiezione del docufilm dedicato al Pordenone, realizzato nell’ambito della mostra sul pittore rinascimentale  Antonio De Sacchis..

 

 “La notte magica…” del 10 agosto, attraverso il suono  in contemporanea di sette pianoforti   suonati  da Daniele Bonini , Giada Borin,  Caterina Croci , Matteo Perlin , Alberto Ravagnin , Luca Ridolfo e Daniele Russo vuol richiamare  l’idea di un viaggio  nell’est europeo fondendo l’esperienza multisensoriale con la modalità delle musiche proposte– ha esordito  Adriana De Biase dell’Accademia  Naonis -.  L’intento è finalizzato a creare contaminazioni musicali  ma anche la  valorizzazione  di giovani talenti,  e mira a creare un progetto che parta dalla musica classica. Saranno proposti brani di Smetana e Borodin, di Bregovich (Kalashnikov) e Sting (Russian), passando attraverso alcuni esperimenti sonori meno conosciuti ma altrettanto interessanti.  Il repertorio prevede inoltre brani di P.I. Tchaikowsky,  M.Mussorgsky , A.Mossolov, A Khchaturian e un brano tradizionale armeno.  In prima assoluta inoltre verrà eseguita Aghe d’olee appositamente composta per l’evento dal maestro Sivilotti  con riferiti al canto patriarchino attinente alla gloriosa storia del patriarcato di Aquileia.  L’ensamble, anomala ed originale  quindi eseguirà nuovi arrangiamenti che il maestro Valter Sivilotti, direttore artistico dell’Accademia Naonis, compositore affermato a livello internazionale,  ha ideato per l’occasione in collaborazione con Caterina Croci e Daniele Russo. 

 

            “Pordenone Fa Musica scommette sull’Alba, sinonimo di rinascita, – ha commentato commenta il direttore artistico Gianni Fassetta -  dopo il successo dello scorso anno sulle sponde del Noncello  l’Associazione  Musicale Fadiesis  si ripropone  questa volta al Castello di Torre, in un’oasi di verde che  richiama l’origine e la storia di Pordenone.  Il repertorio prevede l’esecuzione  di brandi di alcune grandi colonne sonore ,  con musiche fra le aaltre di Ennio Morricone e Nino Rota che saranno  interpretate  da Erica Fassetta e Monica Cordaz al violino,  Elisabetta Fassetta al violoncello, Riccardo Di Vinci al contrabbasso, Gianni Fassetta alla fisarmonica, Paolo Muscovi alla batteria e da Stefania Fassetta al pianoforte.

 Ingresso libero  alle manifestazioni,   con prenotazione telefonica  alle sede delle due associazioni, nel rispetto delle disposizioni anti covid -19.

All’organizzazione degli eventi  concorrono  la Regione FVG, il Comune di Pordenone, la Fondazione Friuli, Associazione Fadiesis, Primalinea , Proloco Pordenone, Accademia musicale Naonis, Pianocity.

Immagini

ultima modifica 2020-08-03T11:32:18+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito