Biblioteca Civica di Pordenone

Conferenza "Le illustrazioni per la Divina Commedia: l'esempio di Sandro Botticelli" – Evento concluso

Relatore Marcello Ciccuto (Università di Pisa, Presidente della Società Dantesca Italiana), introduce Domenico De Martino (Università di Pavia, Direttore artistico del Festival "Dante 2021" a Ravenna), a cura della Società “Dante Alighieri” Comitato di Pordenone, in collaborazione con AICC e Thesis Associazione culturale
Con il patrocinio del Comune di Pordenone Con il patrocinio del Comune di Pordenone

Verso la fine del Quattrocento Lorenzo di Pier Francesco de’ Medici (Firenze, 1463 – 1503), cugino di Lorenzo il Magnifico, commissionò a Sandro Botticelli la realizzazione di cento disegni su pergamena per illustrare un testo manoscritto della Divina Commedia di Dante Alighieri, uno per ogni canto più un altro raffigurante la voragine infernale. Di essi se ne conservano 92, di cui 7 presso la Biblioteca Apostolica Vaticana e i restanti al Kupferstichkabinett di Berlino.

Degli aspetti artistici e delle vicende storiche della serie dantesca del Botticelli, smembrata e acquistata più volte, ci parlerà il professor Marcello Ciccuto, professore ordinario di Letteratura Italiana presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa e, dal 2015, Presidente della Società Dantesca Italiana. Ad introdurre l'incontro sarà il professor Domenico De Martino, docente di Storia della critica letteraria presso l’Università di Pavia, collaboratore dell’Accademia della Crusca e direttore artistico dal 2011 del festival Dante2021 di Ravenna.

 

Costo

Ingresso gratuito.

Utile da sapere

Nel rispetto delle misure di prevenzione anti Covid19, il numero dei posti disponibili è limitato, pertanto è consigliata la prenotazione telefonando in Biblioteca civica al numero 0434392975.

Per accedere alla sala è necessario:
  • indossare mascherina o altra protezione che copra naso e bocca
  • sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea
  • rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro all’interno e all’esterno della sala
  • igienizzare le mani con il prodotto detergente posto all’entrata
  • utilizzare i posti a sedere indicati
pubblicato il 2021/06/10 18:33:09 GMT+2 ultima modifica 2021-06-10T18:33:09+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito