Biblioteca Civica di Pordenone

FUORIGIOCO. George Orwell, la parola contro il regime – Evento concluso

A 40 anni dall’ambientazione del romanzo “1984”. Con Davide Brullo. FUORIGIOCO. IDEE E AUTORI IRREGOLARI è un’iniziativa di Circolo culturale Eureka in collaborazione con Biblioteca civica di Pordenone, curata da Luigi Mascheroni. #primaverApordenone #BiblioPN
FUORIGIOCO. George Orwell, la parola contro il regime

Il gesto più autenticamente sovversivo compiuto da Winston Smith, il controeroe di ‘1984’ è scrivere un quaderno.

La scrittura, per George Orwell, costruisce l’identità di un individuo, proteggendolo dalla sopraffazione ideologica del Grande Fratello. Ogni potere – statale, finanziario, tribale – per giustificarsi, infatti, forgia una lingua appropriata ai propri metodi e uccide il poeta, colui che vivifica il linguaggio, che ne irrora il fuoco. Solo, malato, in una disabitata isola delle Ebridi, Orwell scaglia il più alto atto d’accusa contro ogni totalitarismo, reo di annientare l’inflessibile libertà dell’uomo.

Con Davide Brullo.

» consulta il programma completo della rassegna

  

Approfondimenti

pubblicato il 2024/03/22 17:58:00 GMT+2 ultima modifica 2024-03-27T13:44:19+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito