Biblioteca Civica di Pordenone

Lettura scenica a due voci "Del sentimento e della natura" – Evento concluso

Con Carlo Arrigoni e Mattia Cattaneo. In collaborazione con l'Associazione Amici della Cultura. #BiblioPN

L'idea "Del sentimento e della natura" è nata dall’Associazione Gli Architetti delle Parole di Lecco dopo aver ritrovato un raro libro di Antonio Stoppani dal titolo "Trovanti" nel quale il padre della geologia italiana, originario anche lui di Lecco, parla del rapporto con la natura all'interno della Divina Commedia.

Da lì ha cominciato a strutturarsi la lettura scenica proposta, nella quale Carlo Arrigoni e Mattia Cattaneo presentano una piccola parte di “Trovanti”, quella dedicata alla Divina Commedia, e un estratto del "Bel Paese", il libro più noto di Stoppani.

Si inseriscono poi delle poesie scritte appositamente da Mattia Cattaneo fino ad arrivare al punto focale, la figura di Dante, narrando l’incontro con Beatrice con versi parafrasati della “Vita Nova”. La lettura si conclude con il canto forse più noto della Divina Commedia: il V Canto dell'Inferno e la storia di Paolo e Francesca.

 

 

In caso di brutto tempo

Sala incontri Ex Tipografia Savio (Via Torricella 2, Pordenone)

pubblicato il 2022/09/16 15:48:01 GMT+2 ultima modifica 2022-09-16T15:48:01+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito