Servizi per la prima infanzia

Contributi per abbattere le rette di Nidi e centri prima infanzia

Come chiedere i contributi per abbattere le rette dei servizi educativi per la prima infanzia (info anno 2022/2023). Scadenza domande 31 maggio 2022.

INFORMAZIONI GENERALI

  • Le famiglie possono chiedere un contributo per abbattere le rette di nidi, servizi educativi domiciliari, spazi gioco, centri per bambini e genitori e servizi sperimentali.

  • I contributi sono destinati a chi frequenta le strutture accreditate (scarica l'elenco in PDF) nei comuni di Pordenone, Cordenons, Porcia, Roveredo in Piano, San Quirino, Zoppola. 

  • I contributi sono riservati a famiglie con Isee massimo di 50 mila euro (finanziati da Regione Friuli Venezia Giulia).

CONTRIBUTI PER FAMIGLIE CON ISEE MAX 50 MILA EURO 

REQUISITI per accedere ai contributi:

  • Almeno un genitore deve essere residente o prestare attività lavorativa da almeno un anno in  Friuli Venezia Giulia; se il genitore richiedente è residente o presta attività lavorativa in regione FVG da meno di 5 anni continuativi il beneficio è ridotto del 50 per cento

  • l’Isee non deve superare 50 mila euro (calcolato, qualora ne ricorrano le condizioni, anche con le modalità di cui all’art. 7 del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 159/2013 “Prestazioni agevolate rivolte a minorenni”) .

L'ENTITÀ DEL CONTRIBUTO mensile varia in base a tipo di servizio e ore di frequenza:

  • Per famiglie con figlio unico il contributo è fino a un massimo di 250 euro per il tempo pieno e fino a un massimo di 125 euro per il tempo parziale
  • Per famiglie con due o più figli il contributo è fino a un massimo di 450 euro per il tempo pieno e fino a un massimo di 225 euro per il tempo parziale.

 DA SAPERE:

  • Se la famiglia ha due o più figli che frequentano contemporaneamente uno dei servizi educativi, il beneficio è riconosciuto a tutti i figli nella stessa misura (fino a un 450 euro per il tempo pieno e 225,00 euro per il tempo parziale).

  • La domanda deve essere presentata dal genitore in possesso dei requisiti d’accesso più favorevoli.

  • Il beneficio è cumulabile con altri contributi e agevolazioni, anche fiscali, per l’accesso ai servizi educativi per la prima infanzia, fino alla concorrenza della spesa rimasta a carico della famiglia; in ogni caso l’ammontare del beneficio non potrà essere superiore alla retta mensile del periodo corrispondente.

  • Il contributo regionale non arriva direttamente alle famiglie ma ai gestori delle strutture, i quali applicheranno una tariffa ridotta.

» Info complete su funzionamento contributo (sito Regione FVG)

CONTRIBUTI COFINANZIATI DA FONDO SOCIALE EUROPEO (Isee max 25 mila euro)

Intervento rivolto a famiglie svantaggiate con l'obiettivo di conciliare i tempi di vita e lavoro.

REQUISITI per accedere ai contributi:

  • Almeno un genitore deve essere residente o prestare attività lavorativa da almeno un anno in  Friuli Venezia Giulia;
  • l’Isee (calcolato, qualora ne ricorrano le condizioni, anche con le modalità di cui all’art. 7 del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 159/2013 “Prestazioni agevolate rivolte a minorenni”) non deve superare i 25 mila euro;
  • i genitori devono risultare occupati o nello stato di disoccupazione di cui all’art. 19 del D.Lgs 150/2015.

L'importo del contributo è di 330,00 euro mensili per la frequenza a tempo pieno.

Le operazioni sono cofinanziate dal Fondo sociale europeo Plus della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

EMBLEMI.png

» Programma Regionale Fondo sociale europeo Plus 2021/2027

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Va presentata dal 31 marzo al 31 maggio 2022 esclusivamente per via telematica tramite ISTANZE ONLINE. La procedura richiede un'autenticazione attraverso una delle seguenti modalità:

  • SPID - Sistema pubblico di identità digitale » Come attivarlo
  • CRS - Carta regionale dei servizi » Come attivarla
  • CIE - Carta d’identità elettronica italiana » Come ottenerlo
    Dal 1° ottobre 2021 l’accesso al sistema istanze online con CRS è consentito esclusivamente mediante “loginFVG avanzato” (riconoscimento dell'identità con l’utilizzo del lettore smart card) oppure con SPID o CIE.

CONTATTACI

pubblicato il 2016/03/15 11:40:00 GMT+2 ultima modifica 2022-05-19T11:23:01+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito