Museo Archeologico del Friuli Occidentale - Castello di Torre

News

Leggi tutte le news del sito tematico.
Antefissa fittile
28 maggio 2020

#MuseiADomicilio - Un servizio rivolto a tutti gli studenti e insegnanti. L’antefissa con palmetta e testa di Gorgone, assieme ad altri prodotti laterizi (tegole, mattoni e tasselli pavimentali), costituisce la traccia della presenza di impianti per la produzione di laterizi nel territorio pordenonese. Come mai viene rappresentata proprio la Gorgone su un oggetto destinato alla decorazione della parte terminale di un tetto?

Le stanze affrescate delle villa romana di Torre
14 maggio 2020

#MuseiADomicilio - Un servizio rivolto a tutti gli studenti e insegnanti. 1950, Pordenone... durante lo scavo di alcuni ambienti della villa romana di Torre il conte Giuseppe di Ragogna rinviene molti frammenti di intonaco affrescato, scaricati in una buca. Dopo attenti e meticolosi studi i lacerti hanno permesso la ricostruzione di due pareti riccamente decorate della villa, che si possono ammirare nel Museo archeologico del Castello di Torre.

I bronzetti votivi
7 maggio 2020

#MuseiADomicilio - Un servizio rivolto a tutti gli studenti e insegnanti. Un particolare e insolito ritrovamento ci permette di scoprire alcune curiosità legate alla sfera religiosa della vita nella pianura pordenonese, durante il periodo preromano.

I pozzetti neolitici, solo immondezzai o scrigni di informazioni?
28 aprile 2020

#MuseiADomicilio - Un servizio rivolto a tutti gli studenti e insegnanti. Spesso i più grandi tesori di informazioni per lo studio e la ricostruzione del passato si celano dietro ai reperti e ai contesti che possono sembrare più “umili”. Questo è il caso, ad esempio, dei pozzetti neolitici, veri e propri “immondezzai” dell’antichità di grande interesse per gli archeologi.

Segni dalla preistoria. Le clavicole incise di Pradis
16 aprile 2020

#Museiadomicilio – Un servizio rivolto a tutti gli studenti e insegnanti. Nel Museo archeologico sono esposti interessanti e particolari reperti paleolitici, alcuni trovati nelle grotte verdi di Pradis. Tra essi due clavicole di marmotta che presentano delle incisioni particolari

pubblicato il 2010/08/02 18:45:00 GMT+2 ultima modifica 2020-04-07T16:37:45+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito