Museo Civico d'Arte

Mostra "Iter"

Opere di Pier Antonio Chiaradia #estateapordenone

La mostra, promossa dall’Associazione “Pro Castello” di Caneva in collaborazione con il Comune di Pordenone, presenterà alcune delle più importanti e significative opere di Pier Antonio Chiaradia rappresentanti la civiltà contadina friulana ma soprattutto le Margravie, figure femminili simbolo, archetipo e punto di arrivo dell’artista.

 

Pier Antonio Chiaradia nasce a Caneva il 22 marzo 1945 e, dopo l’Abilitazione Magistrale Statale conseguita a Sacile nel 1965 e la Maturità Artistica conseguita al Liceo Artistico Statale di Venezia, si iscrive alla Scuola libera del Nudo (1975-1980) presso l’Accademia di Belle Arti della stessa città e successivamente inizia a studiare e a viaggiare tra l’Italia e l’Europa per perfezionare la sua tecnica pittorica continuando però l’esercizio basato sul disegno. In questi anni si dedica alla ricerca sulla civiltà contadina, sui temi dell’Antico e Nuovo Testamento, dagli anni ’80 in poi, inventa le figure delle Margravie, forme femminili di origine danubiana, nobili e assolute di segno ovale e ovoidale. Tantissime le mostre personali allestite in gallerie, palazzi e sedi espositive in ambito triveneto.

Notevoli sono i suoi cicli pittorici presenti a Sacile nella chiesa di San Giovanni del Tempio e a Pordenone presso la scuola “Villaggio del Fanciullo”.

Orario

venerdì, sabato e domenica ore 15:00-19:00

su prenotazione telefonando al numero 0434 392935 dal martedì al giovedì ore 9:00-12:00 e dal venerdì alla domenica ore 15:00-18:30.

Costo

Ingresso gratuito

Allegati

pubblicato il 2020/07/07 13:29:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-16T12:31:10+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito