Sezioni

Posa di lapidi e applicazione di scritte su piastre di marmo

Responsabile del procedimento
Responsabili dell'istruttoria

Il cittadino che vuole installare una lapide con copritomba su una fossa all'interno dei cimiteri comunali o far applicare delle scritte sulla lastra di marmo a chiusura del loculo, deve chiedere preventivamente l'autorizzazione presso l'ufficio.

La lapide con copritomba dovrà avere le seguenti misure massime: lunghezza 185 cm, larghezza 70 cm e non potrà mai eccedere i due terzi della fossa, né alterare le distanze tra una fossa e l'altra.

Una volta in possesso dell'autorizzazione, il cittadino o la ditta dallo stesso incaricata dei lavori, dovrà (previo contatto telefonico) esibirla al personale in servizio presso il cimitero interessato, che fornirà le indicazioni necessarie per la posa in opera della lapide copritomba o per la consegna della lastra di marmo su cui applicare le scritte o i relativi accessori funebri.

Riferimenti normativi

Modalità di presentazione dell'istanza

Direttamente in ufficio o via posta allegando una marca da bollo da euro 16,00 cadauna

Requisiti

Essere familiare del defunto o ditta incaricata dallo stesso

Documenti da presentare

Per la posa della lapide all'istanza dovrà essere allegata rappresentazione grafica della lapide con copritomba con le seguenti misure massime: lunghezza 185 cm, larghezza 70 cm.

Termini per l'adozione del provvedimento

30 giorni

Potere sostitutivo

Costi

Una marca da bollo da € 16,00 cadauna e pagamento delle seguenti tariffe:

  • euro 23,00 per autorizzazioni all'iscrizione su lapidi murarie
  • euro 23,00 per autorizzazioni all'installazione di copritomba
  • euro 37,00 per rimozione copritomba

Conti per i pagamenti

Moduli

pubblicato il 2009/08/07 11:10:00 GMT+1 ultima modifica 2019-07-18T07:41:32+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito