Sezioni

Concessione contributi ordinari ad associazioni ed enti culturali per attività sociale e singole iniziative

Ufficio competente Attività culturali
Responsabile dell'ufficio competente all'adozione del provvedimento

I contributi ordinari sono concessi con procedimento valutativo, previo apposito avviso.

» Consulta la sezione "Bandi e avvisi"

Il legale rappresentante dell'associazione (istituzione, ente, fondazione sia pubblici che privati) deve presentare l'istanza al protocollo comunale su apposito modello unendo la documentazione richiesta.

Segue l'analisi della documentazione consegnata dalla quale può emergere la necessità di eventuali integrazioni.

Alla determinazione dei contributi da assegnare segue la liquidazione su presentazione di regolare documentazione a dimostrazione dell'effettivo utilizzo del contributo.

Riferimenti normativi

Modalità di presentazione dell'istanza

Il legale rappresentante deve presentare la domanda in una delle modalità di legge, previste dettagliatamente nel bando.

Requisiti

L'associazione deve

  • essere costituita da almeno un anno
  • aver svolto la propria attività in modo continuativo e senza fini di lucro

Documenti da presentare

  1. copia dello statuto e dell'atto costitutivo o altra documentazione equipollente sulla configurazione giuridica del soggetto richiedente (qualora non prodotti dal soggetto richiedente in precedenti occasioni oppure se variati successivamente all’ultima trasmissione al Comune di Pordenone)
  2. relazione illustrativa delle iniziative, attività e manifestazioni in programma
  3. piano finanziario dettagliato indicante tutte le spese e le entrate relative alle iniziative programmate
  4. bilancio di previsione e conto consuntivo dell’esercizio precedente, regolarmente approvati dagli organi statutari
  5. composizione degli organi sociali qualora siano state apportate modifiche rispetto al documento prodotto dal soggetto richiedente in precedenti occasioni.

Termini per la presentazione della domanda

Il termine di presentazione delle domande è stabilito nell'avviso pubblico che viene pubblicato annualmente.

» Consulta la sezione "Bandi e avvisi"

Potere sostitutivo

Costi

Una marca da bollo da € 16,00 salvo esenzioni di legge

pubblicato il 2016/01/14 08:55:00 GMT+1 ultima modifica 2018-10-24T09:10:48+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito