Sezioni

Beneficio Energia Elettrica (Carta Famiglia)

Sconti e benefici per le famiglie con almeno un figlio a carico, ISEE inferiore a € 30.000
Ufficio competente Sportello sociale al cittadino
Responsabile dell'ufficio competente all'adozione del provvedimento
  • Romano Gemma – Funzionario amministrativo contabile
    • tel.: 0434392601
Responsabile del procedimento
  • Tissino Vanni – Funzionario amministrativo contabile
    • tel.: 0434392680
Responsabili dell'istruttoria
  • Caporin Mara – Istruttore amministrativo contabile
    • tel.: 0434392682
  • Centis Maico – Istruttore amministrativo contabile
    • tel.: 0434392683

La Regione stabilisce le regole e mette a disposizione i fondi al fine di assicurare un supporto alle famiglie con figli, fiscalmente a carico, relativamente alle spese sostenute per la fornitura di energia elettrica.

Il riferimento è alle spese fatturate nell’anno 2018 (non deve, cioè, essere preso in considerazione il periodo di fornitura, ma solo la data della fattura), con esclusione del canone RAI (fissato per l’anno 2018 in 90,00 Euro).

I beneficiari sono le famiglie, titolari di Carta Famiglia in corso di validità (nel caso fosse scaduta vedi: Rilascio Carta Famiglia). La richiesta deve essere sottoscritta dal titolare di Carta Famiglia.

Informazioni dettagliate sono riportate nel sito della Regione FVG.

Modalità di presentazione dell'istanza

Puoi presentare la domanda in una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica: invia la documentazione richiesta in allegato (dimensione massima degli allegati 10MB) a un messaggio indirizzato a  (modalità consigliata)
  • tramite posta elettronica certificata: invia la documentazione richiesta in allegato a un messaggio indirizzato a 

  • tramite raccomandata

  • tramite fax al numero 0434 1994087

  • consegnandola allo Sportello sociale al cittadino del Comune di Pordenone - piazzetta Calderari, 2 previo appuntamento (info qui)

Se ti avvali della trasmissione telematica della documentazione, è opportuno contattare telefonicamente gli operatori dello sportello sociale qualora non pervenga conferma di ricezione (all’indirizzo di posta elettronica da indicare nella richiesta) entro le successive 48 ore lavorative.

L'amministrazione prende in considerazione esclusivamente le domande complete di tutte le informazioni richieste e che siano debitamente sottoscritte.
Qualora ti rivolgessi direttamente allo sportello e la domanda fosse incompleta, dovrai fissare un nuovo appuntamento per la consegna oppure inviare la domanda con una delle modalità sopra indicate.

Documenti da presentare

  • Copia del documento di identità

Termini per la presentazione della domanda

La prossima raccolta delle domande si svolgerà nella primavera 2020. Le date esatte saranno comunicate non appena disponibili.

Termini per l'adozione del provvedimento

120 giorni dalla presentazione della domanda o comunque entro 30 giorni dal ricevimento dei fondi regionali.

Potere sostitutivo

Valuta sito

Valuta questo sito