Sezioni

Pordenone 2027

Candidata Capitale italiana della cultura. Un obiettivo da raggiungere tutti assieme.

banner pordenone candidata capitale della cultura 2027

Pordenone è una delle 20 città candidate a Capitale italiana della Cultura per il 2027, un traguardo ancora mai raggiunto da una città del Nord Est a cui vogliamo arrivare tutti insieme.

La candidatura di Pordenone a Capitale italiana della cultura è un percorso, iniziato nel luglio 2023, basato sul coinvolgimento e la partecipazione di cittadini, associazioni, imprese, operatori socio culturali e comuni dell'intera ex-provincia.

Una sfida virtuosa con altre città, un'opportunità da cogliere tutti insieme!

In questa pagina trovi tutte le informazioni, gli aggiornamenti, le iniziative e i contatti. 

Segui il percorso di candidatura anche sui nostri social

Valorizzare il patrimonio culturale e la promozione della cultura per lo sviluppo delle città.

Banner capitali della cultura

La Capitale italiana della Cultura, analogamente alla Città europea della Cultura, è un'iniziativa volta allo sviluppo delle città tramite la valorizzazione del patrimonio culturale e la promozione della cultura.

È stata istituita nel 2014. Il titolo viene conferito annualmente a una città dal Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro della Cultura.

La città vincitrice, grazie anche al contributo di un milione di euro messo a disposizione, potrà mettere in mostra, per il periodo di un anno, i propri caratteri originali e i fattori che ne determinano lo sviluppo culturale, inteso come motore di crescita dell’intera comunità.

Ad oggi, hanno ricevuto il riconoscimento:

  • Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena (2015)
  • Mantova (2016)
  • Pistoia (2017)
  • Palermo (2018)
  • Parma (2020-21)
  • Procida (2022)
  • Bergamo-Brescia (2023)
  • Pesaro (2024)
  • Agrigento (2025)
  • L’Aquila (2026)

mappa capitali

Scopri di più

Un obiettivo da raggiungere assieme a tutta la comunità.

Foto della sala

Pordenone si candida a Capitale italiana della Cultura per il 2027, un traguardo ancora mai raggiunto da una città del Nord Est a cui si vuole arrivare insieme a tutta la cittadinanza.

In questi anni il prestigioso titolo di Capitale della Cultura è stato assegnato a città come L'Aquila, Agrigento, Pesaro, Bergamo-Brescia, Pistoia, che hanno saputo fare della cultura la loro leva di crescita e cambiamento. Anche Pordenone è pronta per cogliere l’occasione di rendere la cultura un elemento strategico per costruire insieme ciò che vogliamo che questa città sia di qui ai prossimi anni, e nel futuro.

La candidatura si articolerà intorno ad un un progetto che mette al centro la cultura, le eccellenze locali, il patrimonio e le persone. Pordenone e il Friuli Venezia Giulia nell'immaginario collettivo sono luoghi di produzione, di lavoro, di industria. Ma oltre a questo, il nostro territorio ha saputo esprimere eccellenze uniche in ambito culturale e artistico che hanno influenzato la scena culturale nazionale e internazionale. Dalle produzioni artigianali di Maniago e Spilimbergo alla scena punk di The Great Complotto, dagli affreschi dell’urbs picta all’esperienza pasoliniana fino alle tante manifestazioni culturali che ogni anno si tengono in città e alla costellazione di sperimentazioni significative che attraversano il nostro territorio.

Essere capitale è un'opportunità per Pordenone per essere riconosciuta nella mappa delle città italiane, sia per la ricchezza del suo patrimonio che per la capacità di dare concretezza alle proprie visioni attraverso la cultura. Una sfida che permetterà di raccogliere la comunità nel disegnare insieme una Pordenone in evoluzione, che sceglie di rispondere attraverso i linguaggi e le modalità della cultura alle complessità del presente.

Segui il percorso di Pordenone, passo dopo passo.

slide-sara-pavan.jpeg

Luglio 2023

L’Amministrazione comunale decide di candidarsi a Capitale italiana della Cultura per l’anno 2027, sposando l’obiettivo di promuovere una vasta attività di valorizzazione del patrimonio territoriale dal punto di vista culturale, degli investimenti e del turismo.

Come dichiarato dal Ministero della Cultura nel bando che lancia - annualmente - la raccolta delle candidature a Capitale italiana della Cultura, l’iniziativa ha quale obiettivo generale quello di sostenere, incoraggiare e valorizzare la capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione, la creatività, l’innovazione, la crescita, lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo.

Agosto 2023

La Regione Friuli Venezia Giulia dà pieno appoggio al Progetto di Candidatura della Città di Pordenone a Città italiana della Cultura 2027 e stanzia i fondi a sostegno dell'iniziativa.

Ottobre 2023

Itinerari Paralleli vince l’appalto per il servizio di accompagnamento del Comune di Pordenone alla creazione e presentazione del dossier di candidatura.

L’agenzia I MILLE viene scelta per curarne la grafica e la comunicazione.

Nella sala consiliare del Comune si svolge la presentazione ufficiale dei due partner alla Giunta.

Presentazione Itinerari Paralleli e I Mille

Novembre 2023 / Dicembre 2023

Iniziano i colloqui con i membri della Giunta e i dirigenti del Comune.

Itinerai Paralleli inizia l’analisi di contesto del territorio, con un focus particolare sulle politiche implementate dall’Amministrazione e le principali progettualità attive o in corso di attivazione sia a livello urbano che extraurbano.

Emergono i punti forti e le criticità del territorio.

Gennaio 2024

Ascolto del Territorio

Interviste mirate a un gruppo di interlocutori locali individuati durante la fase di analisi del contesto: società civile, Terzo Settore, operatori culturali, impresa, mondo sanitario, Chiesa, Università e Istituzioni.

Tavoli di lavoro con stakeholders locali.

stakeholders-sala-cons.jpg
 

Per le nuove generazioni

Particolare attenzione viene posta all’ascolto delle nuove generazioni e alla costruzione di opportunità per loro. Si apre così un dialogo.

Attraverso un incontro organizzato al centro giovani HUB 381 di viale Dante, si avvia riflessione attenta sul suo valore per le nuove generazioni.

Incontro giovani
 

Si crea la Cabina di regia per la candidatura

Nell’ambito delle azioni intraprese per dare concretezza alla candidatura, l'Amministrazione comunale ha istituito una Cabina di regia con funzioni decisionali, operative e di rappresentanza.

In quanto organo di mediazione e coordinamento, la Cabina di regia ha come obiettivi quelli di proporre iniziative, definire gli step di progetto, coordinare gli interventi previsti e monitorare costantemente l’andamento del percorso intrapreso, garantendo un proficuo flusso di informazioni tra gli attori coinvolti, in stretto raccordo con i due partner esterni, I Mille e Itinerari Paralleli.

La Cabina di regia è composta da: sindaco, vicesindaco con delega alla Cultura, dirigente del settore Cultura, Segretario comunale e i rappresentanti di due portatori d'interesse, PromoTurismo FVG e associazione Sviluppo e Territorio.

La Cabina di regia si riunisce una volta al mese.

Partecipano agli incontri come invitati Itinerai Paralleli e IMille.


1° Cabina di regia | 31.01.2024

Inizia formalmente il processo di condivisione del lavoro intrapreso da Itinerari Paralleli con e per il territorio di Pordenone.

In sintesi, viene tratteggiato il piano di sviluppo e di comunità che sarà il centro della candidatura: analisi di contesto, lavoro di engagement, programmazione e costruzione vera e propria del dossier.

Febbraio 2024

2° Cabina di regia | 28.02.2024

Si affronta il tema del coinvolgimento del territorio per il progetto di candidatura, al fine di elaborare una strategia che ne declini concretamente la partecipazione.

Si apre il dibattito sull’eredità da lasciare ai giovani e alla città.

Marzo 2024

Workshop giovani | 19.03.2024

Si svolge al PAFF! International Museum of Comic Art un primo workshop destinato a giovani tra i 16 e 25 anni. Progettato insieme alle Politiche giovanili del Comune e gestito da Itinerai Paralleli con Sara Pavan, il format è stato pensato per essere replicato anche su altre comunità di riferimento per una riflessione sempre più ampia e continuativa nel tempo sulla città.

I ragazzi e le ragazze coinvolte hanno preso parte attivamente a un processo partecipativo di immaginazione della città futura.

Workshop giovani

 

Presentazione del CATI ai Comuni e alleanza di territorio | 20.03.2024

Nella Sala consiliare del Comune, con la direzione della dirigente alle Politiche europee, si svolge la prima riunione fra i Comuni che partecipano al Progetto CATI (Cultura Ambiente Turismo Innovazione), vinto dal Comune nel dicembre 2023.
Scopri di più sul progetto CATI

Il personale dell’Amministrazione e Itinerari Paralleli presentano il progetto di candidatura ai sindaci dei comuni partner presenti e dopo un dialogo facilitato si rinnova l’alleanza programmatica in vista della costruzione del dossier in maniera partecipata.

Nell’ottica di cooperazione internazionale e diffusione di buone pratiche, la delegazione argentina della città di Avellaneda, partner di Pordenone nell'ambito del progetto Urb3is, partecipa a un tavolo dedicato alle procedure di ascolto del territorio attivate per il processo di candidatura.

incontro rappresentanti del territorio

 

3° Cabina di regia | 20.03.2024

Itinerari Paralleli declina i temi della candidatura della città mentre I Mille illustrano alcune proposte per il logo.

1° Workshop "Ecosistema Pordenone" I 21.03.2024

Si svolge presso la Sala Missinato del Municipio il primo laboratorio intitolato "Ecosistema Pordenone": un percorso pensato per costruire la costellazione del valore della realtà pordenonese con gli stakeholders che animano il territorio.

workshop Ecosistema Pordenone

Aprile 2024

4° Cabina di regia | 18.04.2024

Itinerari Paralleli illustra rispettivamente i temi della candidatura, il modello di governance e l’aggiornamento del concept di progetto.

Si affronta il tema delle sponsorizzazioni e della comunicazione.

2° Workshop "Ecosistema Pordenone" | 18.04.2024

Seconda tappa per questo percorso laboratoriale finalizzato a:

  • Valorizzare le interconnessioni esistenti tra le realtà attive del pordenonese nel mondo della cultura e del sociale
  • Far emergere potenziali nuove sinergie fra gli attori

Workshop Ecosistema Pordenone

 

Presentazione alla Città di Pordenone | 19.04.2024

Nella mattinata, il Comune ha inviato al Ministero della Cultura la manifestazione d’interesse a partecipare al bando di gara per l’attribuzione del titolo di Capitale italiana della Cultura per l’anno 2027.

Nella serata, all’ex Convento San Francesco, si è tenuto un incontro pubblico dedicato alla cittadinanza e a tutti gli stakeholder che hanno contribuito a dar forma al Progetto di Candidatura.

In tale occasione è stato anche presentato ufficialmente il logo della candidatura.

incontro pubblico

Maggio 2024

Alleanza con il PAFF!
Su incarico del Comune, la direzione del PAFF! stringe un’alleanza operativa con Itinerari Paralleli per la stesura del dossier di candidatura.

foto al PAFF!
 

Aperitivo musicale | 21.05.2024

Presso la saletta incontri dell’ex San Francesco, prende vita un incontro informale di confronto con la comunità vasta e multiforme della scena musicale di Pordenone e con le persone che hanno contribuito e contribuiscono a crearla e alimentarla.

L'incontro, coordinato dal team di Itinerai Paralleli, è il momento per condividere gli intenti della Candidatura a Capitale italiana della Cultura 2027 e far emergere i desideri e i bisogni prioritari per la città.
Un’occasione unica per individuare suggestioni e idee da inserire nel programma.

5° Cabina di regia | 22.05.2024

Si organizzano le giornate di Pordenone Scrive (la candidatura) in programma a fine giugno. Un evento di più giorni interamente dedicato all'ascolto, coinvolgimento e coprogettazione.

Giugno 2024

6° Cabina di regia | 11.06.2024

Prosegue l'organizzazione dell'evento di fine giugno, con uno speciale focus sugli aspetti operativi e di comunicazione.

Foto riunione della cabina di regia

 

PORDENONE SCRIVE LA CANDIDATURA!
25, 26 e 27 giugno all'ex Convento di San Francesco.

Una tre giorni interamente dedicata all'ascolto, al coinvolgimento e soprattutto alla co-progettazione del dossier di candidatura.

foto partecipanti ai tavoli di lavoro

L’ex Convento di San Francesco si è trasformato in un grande laboratorio all’interno del quale cittadini, istituzioni, associazioni, operatori socio culturali e imprese hanno potuto contribuire direttamente a quello che sarà il progetto di candidatura di Pordenone a capitale italiana della cultura 2027, con il supporto di professionisti esperti in progettazione culturale e gestione di processi partecipativi.

foto partecipanti ai tavoli di lavoro

foto partecipanti ai tavoli di lavoro

tavolo di lavoro

foto partecipanti ai tavoli di lavoro

Scopri i prossimi appuntamenti
Pordenone scrive la candidatura

Pordenone candidata a Capitale italiana della Cultura 2027. A fine giugno un evento di tre giorni dedicato all’ascolto e alla co-progettazione assieme a cittadini, associazioni, imprese e Istituzioni. Iscrizioni aperte.

Pordenone scrive la candidatura! ...con le imprese
27/06/2024 dalle 19:00 alle 20:00

Il viaggio verso la Capitale italiana della Cultura 2027 è iniziato. Evento dedicato agli imprenditori interessati a entrare a far parte della squadra e partecipare a questa grande sfida.

Supportano la candidatura

Logo Regione FVG
 

Logo Regione FVG

Per saperne di più

Telefono +39 0434 392 533

Email candidatura.capitalecultura@comune.pordenone.it

Seguici anche sui social

icona instagram   icona facebook   icona linkedin

pubblicato il 2024/05/23 17:41:00 GMT+2 ultima modifica 2024-07-17T12:18:40+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito