Sezioni

Incontro di sguardi

Mostra fotografica con immagini e versi. In occasione del settecentenario della morte di Dante Alighieri, parole e sguardi sulle fioriture del roseto M.I.R.A. di Pordenone.

La rosa è un simbolo veramente complesso, perché ha molti significati, molti più di ogni altro fiore.

Religioni, miti, storia, arte e leggenda hanno fatto della rosa il loro soggetto e anche Dante Alighieri ha celebrato questo fiore nella Divina Commedia, citandolo per ben undici volte.

La mostra ricorda il settecentenario della morte del poeta accostando ai versi danteschi alcune immagini che rappresentano le rose viste da diversi sguardi che, incontrandosi su uno stesso soggetto, lo raccontano con diverse prospettive.

Il progetto

La mostra nasce da una visita guidata presso il M.I.R.A. a cui hanno partecipato, nel 2019, le persone adulte con ASD della Fondazione Bambini e Autismo e gli operatori dell'Officina dell'arte.

In occasione di questa visita, guidata dalla prof.ssa Sandra Brunettin, si è svolto un laboratorio fotografico per scoprire i dettagli interessanti delle rose.

Il progetto è stato sviluppato dall'associazione La Compagnia delle Rose e dalla dott.ssa Emanuela Sedran della Fondazione Bambini e Autismo.

Una bella esperienza che si colloca tra le attività di inclusione sociale che accomunano Fondazione e Associazione.

pubblicato il 2021/05/17 13:32:21 GMT+2 ultima modifica 2021-05-17T13:32:21+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito