Sezioni

Programma Europa per i Cittadini, progetto “Welcome to Europe 3I". Affidamento Servizio di interpretariato

Programma Europa per i Cittadini, progetto “Welcome to Europe 3I Inclusion, Integration & Internationalization” R. N. 576940-CITIZ-1-2016-FI-CITIZ-NT. Affidamento servizio di intepretariato. Richiesta di offerta RdO utilizando il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA).CIG ZEC246C401 CUP B59H16000020006
Data di pubblicazione 24/07/2018 13:00
Data scadenza 08/08/2018 13:00
Referente Federica Brazzafolli, politiche.europee@comune.pordenone.it, 0434392566

OGGETTO DEL SERVIZIO

Si richiede un servizio di traduzione simultanea Italiano – Inglese e Inglese Italiano per i partecipanti al
convegno finale del progetto “Welcome to Europe 3I: Inclusion, Integration and Internationalization”, che si terrà a Pordenone il giorno martedì 4 settembre 2018 presso l’Ex Convento di San Francesco, Via della Motta, 13, 33170 Pordenone PN dalle ore 9:00 alle ore 13:00. È prevista la partecipazione di circa 80 persone e circa 15 relatori.
L’oggetto del servizio consiste nello svolgimento da parte dell’Appaltatore del servizio di interpretariato, con l’impiego di personale qualificato che abbia una conoscenza professionale della lingua inglese e della lingua italiana, e della fornitura di attrezzatura adibita allo svolgimento del servizio di traduzione in simultanea, nonché della messa a disposizione di personale adibito all'assistenza tecnica delle suddette apparecchiature.
In particolare, dovranno essere tradotti dall’Italiano all’Inglese e dall’Inglese all’Italiano gli interventi dei relatori del convegno e le eventuali domande da parte del pubblico partecipante.

CONDIZIONI ECONOMICHE

L’offerta economica da produrre sul portale MePA deve essere prodotta tenendo conto delle caratteristiche del servizio richiesto.

L’operatore economico ha l’obbligo di dichiarare nell’offerta di assumere a proprio carico tutti gli oneri assicurativi e previdenziali di legge, di osservare le norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e di retribuzione dei lavoratori dipendenti, nonché di accettare condizioni contrattuali e penalità.

Il pagamento della prestazione di servizio sarà liquidato a seguito di presentazione di regolare fattura elettronica inviata al seguente codice univoco d’ufficio: codice IPA 4IVYZY, Indirizzo: Comune di Pordenone, Servizio Valorizzazione e sostenibilità ambientale – Servizio Politiche europee Corso Vittorio Emanuele II, 64, 33170 - Pordenone (P.IVA 00081570939 – C.F.80002150938). Sulla fattura dovrà essere riportato il CIG ZEC246C401, il CUP B59H16000020006 e la dicitura “Progetto europeo Welcome to Europe: 3I" r.n.:576940-CITIZ-1-2016-FI-CITIZ-NT” nella descrizione del servizio.

La fattura sarà liquidata entro 30 giorni dalla data di ricevimento della fattura stessa a seguito dell’acquisizione del Documento unico di regolarità Contributiva (DURC) regolare. In caso di inadempienza contributiva dell’appaltatore, il committente tratterrà dal certificato di pagamento l’importo corrispondente all’inadempienza per il successivo versamento diretto agli enti previdenziali e assicurativi, come previsto dall’art. 30 comma 5 del d.lgs. 50/2016.

La scelta del contraente sarà effettuata con l’utilizzo del criterio del prezzo più basso sul valore presunto posto a base d’asta pari ad € 2.500,00 + IVA 22%, per un importo complessivo pari ad € 3.050,00 (IVA compresa).

Il Responsabile Unico di Procedimento per la presente procedura di RdO è il Dirigente del Servizio Politiche Europee Arch. Federica Brazzafolli, autorizzata con Decreto del Sindaco n. 36 del 23 dicembre 2016.

L’operatore economico si impegna, con la presentazione dell’offerta, a rispettare gli obblighi di condotta delineati dal Codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Pordenone (pubblicato sul sito Web del Comune di Pordenone, Sezione amministrazione trasparente, Disposizioni giuntali), se e per quanto compatibili con il servizio affidato.

L’operatore economico deve presentare, a pena di esclusione, esclusivamente per via telematica, entro l’orario e la data definiti nella gara telematica:

  • dichiarazione per l’assunzione dell’obbligo alla tracciabilità dei pagamenti inerenti il contratto in oggetto ai sensi e con le modalità fissate dall’art. 3 della Legge 136/2010;
  • l’offerta economica per il servizio richiesto;
  • un curriculum vitae;

 In fase di aggiudicazione, il versamento dell’imposta di bollo pari ad € 16,00 dovrà essere eseguito dall’aggiudicatario esclusivamente utilizzando il modello F23.

Il contratto sarà stipulato con le modalità previste dalle regole di E-procurement di Consip.

Determina a contrarre

pubblicato il 2018/07/23 15:10:00 GMT+1 ultima modifica 2018-10-24T11:02:29+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito