Sezioni

Emergenza caldo, come comportarsi

29/07/2020 – Tutti i recapiti utili da contattare in caso di necessità.
Emergenza caldo, come comportarsi
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/emergenza-caldo-come-comportarsi
Emergenza caldo, come comportarsi 700px 394px
Tutti i recapiti utili da contattare in caso di necessità.
Comune di Pordenone
76px 76px
2020-07-29T09:30:18+02:00

L'assessorato alle politiche sociali del Comune di Pordenone in collaborazione con le associazioni del territorio ha attivato il servizio "Emergenza caldo".

A disposizione della cittadinanza c'è un volantino da stampare e tenere sempre a portata di mano con l'elenco dei contatti per chiedere aiuto in caso di necessità.

Il servizio è rivolto principalmente agli anziani, e più in generale a tutte le persone in difficoltà, che possono usufruirne per richieste di trasporto, spesa, acquisti in farmacia, soccorso alimentare.

Per problemi sanitari

  • Medico di famiglia: tieni a portata di mano il numero del tuo medico di medicina generale

  • Guardia medica – Pronto Soccorso tel. 112

Per altre richieste di aiuto

(trasporto, spesa, farmacia, soccorso alimentare)

Servizio attivato in caso di superamento delle temperature massime di 33° per tre giorni consecutivi rilevati dal Centro Metereologico Regionale.

  • Chiesa Cristiana Evangelica Battista
    dal lunedì al giovedì dalle 8:00 alle 18:00
    tel. 340 5900148

  • Emergenza idraulica - condizionatori
    tel. 338 9356245

  • Croce Rossa Italiana (CRI)
    tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00
    tel. 335 1919347

  • Associazione AIFA
    dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 18:00
    tel. 334 9072712

  • Associazione AUSER
    lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9:00 alle 12:00
    tel. 0434 43975

  • Comune di Pordenone – Settore Politiche sociali
    dal lunedì al giovedì dalle 8:00 alle 17:30, venerdì dalle 8:00 alle 14:00
    tel. 0434 392611

  • Polizia Municipale
    tutti i giorni feriali dalle 7:30 alle 1:00, festivi dalle 7:30 alle 20:00
    tel. 0434 392811

  • Polizia – Carabinieri – Vigili del Fuoco
    tel. 112

» Scarica il depliant in formato stampabile (pdf)

Di seguito altre informazioni e indicazioni utili per difendersi dall'afa estiva e dal rischi del calore eccessivo.

Rischio ozono

Con l'arrivo dell'estate aumentano anche i valori dell'ozono nell'aria. L'ozono vicino al suolo è dannoso per la salute di tutti gli esseri viventi. Nelle giornate più calde è dunque importante mettersi al riparo non solo dal caldo ma anche da questa sostanza irritante.

» Ozono, i consigli su come proteggersi

Consigli pratici

  1. In estate evita di uscire e di fare attività fisica nelle ore più calde del giorno (dalle 11:00 alle 17:00).
  2. Rinfresca gli ambienti con un ventilatore o con un condizionatore. Fai attenzione quando passi da ambienti caldi ad ambienti freddi (specie se soffri di bronchite cronica). Oscura le finestre orientate verso il sole durante il giorno e aprile durante la notte. Se non puoi rinfrescare gli ambienti in modo efficace, far docce o bagni frequenti può essere d’aiuto.
  3. Al sole, ripara il capo con un cappellino, proteggiti con creme solari ad alto fattore di protezione, se soffri di diabete esponiti al sole con cautela perché la minore sensibilità al dolore può favorire ustioni solari.
  4. Non sostare in automobili ferme al sole e non lasciarvi mai chiuse persone o animali.
  5. Il mal di testa può essere un sintomo del "colpo di calore"; bagnati subito con acqua fresca, così da abbassare la temperatura del corpo.
  6. Gli integratori salini vanno assunti solo su indicazione del medico.
  7. Indossa indumenti chiari, comodi, di cotone o di lino che favoriscono la traspirazione.
  8. Se soffri di pressione alta non modificare né interrompere da solo la terapia. Per qualsiasi disturbo consulta sempre il tuo medico.

Alcune regole d'oro a tavola

  1. Ricordati di bere; non aspettare di sentire la sete per farlo.
  2. Modera l'assunzione di bevande gassate e di quelle molto zuccherate.
  3. Evita le bevande ghiacciate e alcoliche.
  4. Limita l'assunzione di caffè.
  5. Consuma molta frutta e verdura.
  6. Fai pasti leggeri a base di pasta preferendo il pesce alla carne.
  7. Evita cibi elaborati e piccanti.
  8. Preferisci i gelati alla frutta perché più ricchi di acqua (salvo diverso parere del medico).
Valuta sito

Valuta questo sito