Sezioni

Friuli Venezia Giulia in zona rossa

12/03/2021 – Le nuove restrizioni per contrastare il Covid19 entrano in vigore lunedì 15 marzo.
Friuli Venezia Giulia in zona rossa
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/friuli-venezia-giulia-verso-la-zona-rossa
Friuli Venezia Giulia in zona rossa 768px 542px
Le nuove restrizioni per contrastare il Covid19 entrano in vigore lunedì 15 marzo.
Comune di Pordenone
76px 76px
2021-03-15T09:49:06+02:00

Da lunedì 15 marzo 2021 il Friuli Venezia Giulia è zona rossa, come disposto dall'ordinanza del ministero della salute del 12 marzo.

Le misure resteranno in vigore almeno fino a domenica 28 marzo, ma è probabile che saranno prolungate fino a Pasquetta, alla luce del lockdown deciso dal Governo per il 3, 4 e 5 aprile, quando tutta Italia sarà in zona rossa (esclusa la Sardegna). 

AUTODICHIARAZIONE - Scarica il modulo per gli spostamenti (pdf)

🔴 ZONA ROSSA: REGOLE PRINCIPALI

Ecco le regole principali in vigore nella zona rossa.

Per i casi specifici fare riferimento alle Faq del Governo

  • REGOLA GENERALE
    Non si può uscire di casa e sono vietati gli spostamenti, salvo motivi di lavoro, salute, urgenza, necessità, con l'autocertificazione. Vietate le visite a parenti e amici.
     
  • SCUOLA
    Chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, dagli asili nidi alle università.
     
  • ATTIVITÀ MOTORIA (la passeggiata)
    E' consentita nei pressi della propria abitazione

  • ATTIVITÀ SPORTIVA (per esempio la corsa)
    É permesso svolgere attività sportiva solo all’aperto e in forma individuale. Sono sospese le attività di palestre e piscine

  • BAR E RISTORANTI
    Sono chiusi, ma l'asporto è consentito fino alle 18 per i bar e fino alle 22 per i ristoranti (o comunque per le attività con cucina). Consegne a domicilio senza limiti.

  • NEGOZI E ATTIVITÀ COMMERCIALI
    Chiusi i negozi non ritenuti essenziali. Aperti alimentari, farmacie, parafarmacie, edicole, ma anche, per esempio, ottici, librerie, ferramenta, elettronica, fiori e piante, negozi per bambini, benzinai. Centri commerciali chiusi. Chiusi anche parrucchieri, barbieri, estetiste.
     
  • MERCATO CITTADINO
    A Pordenone il mercato cittadino si svolgerà ma sarà limitato ad alimentari e florovivaismo.
     
  • PARCHI, CIMITERO, ECOCENTRO
    Rimangono aperti fino a eventuali disposizioni diverse.
     
  • CINEMA, TEATRI, MUSEI
    Chiusi
Valuta sito

Valuta questo sito