Sezioni

Modifiche alla viabilità in viale Venezia

29/07/2022 – I lavori saranno eseguiti di notte, dureranno circa 2 giorni e sarà istituito un senso unico alternato.
Modifiche alla viabilità in viale Venezia
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/modifiche-alla-viabilita-in-viale-venezia
Modifiche alla viabilità in viale Venezia 768px 432px
I lavori saranno eseguiti di notte, dureranno circa 2 giorni e sarà istituito un senso unico alternato.
Comune di Pordenone
76px 76px
2022-07-29T08:56:50+01:00

I lavori di attraversamento a completamento del sistema di sgrondo delle acque meteoriche partiranno lunedì 1 agosto 2022 e interesseranno il tratto della S.R. 13 Viale Venezia a salvaguardia degli allagamenti della zona di Rorai.

Per la sicurezza delle lavorazioni e della circolazione stradale, i lavori verranno eseguiti durante l’orario notturno e dureranno circa 2 giorni. La viabilità sarà garantita a senso unico alternato e saranno garantiti gli accessi alle attività commerciali e alla viabilità laterale.

L’attraversamento idraulico della S.R.13 consterà di uno scavo profondo da parte a parte della strada per collegare i due fossi lungo la viabilità e convogliare le piogge raccolte verso il laghetto artificiale che è stato realizzato dietro al Cimitero di Rorai con la funzione di raccogliere e laminare le acque meteoriche durante gli acquazzoni e le “bombe d’acqua”, onde evitare gli allagamenti verificatisi in passato negli scantinati delle abitazioni del quartiere poste a sud della S.S. 13.

«I lavori lungo la S.S. 13 Pontebbana – spiega l’assessore comunale a Mobilità, Trasporti e Viabilità, Cristina Amirante- sono il tassello conclusivo di un’opera complessa, durata più di un anno e mezzo, che consentirà di difendere il territorio dagli effetti negativi delle piogge torrenziali che spesso avvengono nel nostro territorio, evitando che vi siano danni all’abitato del quartiere di Rorai.

A Rorai abbiamo realizzato un sistema che raccoglie le acque piovane provenienti dalla pianura a nord di Pordenone e che per gravità scendono verso l’abitato, le convoglia con un sistema di fossi e tubazioni verso un’area, un bacino posto dietro al Cimitero, e le porta a fermarsi ed allargarsi per poi essere reimmesse nelle rogge e nei laghetti che confluiscono a loro volta nel Noncello. L’intervento sarà a breve completato e messo in funzione».

Valuta sito

Valuta questo sito