Sezioni

Estate a Pordenone, ecco il programma

24/05/2022 – Presentata la manifestazione dell'Estate 2022: grandi eventi nelle location tradizionali, nelle piazze riqualificate e nei parchi.

Consulta il programma!
estate.comune.pordenone.it

Estate a Pordenone, ecco il programma
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/si-accende-lestate-a-pordenone
Estate a Pordenone, ecco il programma 768px 432px
Presentata la manifestazione dell'Estate 2022: grandi eventi nelle location tradizionali, nelle piazze riqualificate e nei parchi.
Comune di Pordenone
76px 76px
2022-06-22T10:58:06+02:00

Presentata ufficialmente in municipio l’Estate a Pordenone, la kermesse estiva di appuntamenti culturali, intrattenimento e grandi eventi che torna a pieno regime in città dopo due anni di pandemia e di restrizioni.  

Dal 21 giugno a fine settembre oltre 300 gli eventi in calendario, 70 associazioni coinvolte, numerose location in città e ben 20 sponsor.

È già disponibile online il programma provvisorio. Informazioni e aggiornamenti anche nei canali social del Comune di Pordenone, hashtag ufficiale #estateApordenone.

Eventi in tutta la città

Piazza XX Settembre, piazza della Motta e piazzetta Pescheria ospiteranno rassegne musicali, teatrali e di danza. Largo San Giorgio e il cortile Francesca Trombino in via Bertossi saranno dedicati principalmente al cinema all’aperto.

Il Convento di San Francesco accoglierà concerti di musica da camera, serate culturali e di prosa; il Parco del Castello di Torre ospiterà rassegne teatrali e spettacoli musicali.

Altri eventi si terranno in piazza Risorgimento, al chiostro della Biblioteca, presso i musei, in largo Cervignano, in vari quartieri della città.

Anche i parchi saranno coinvolti attivamente: dal Galvani, con le rassegne di teatro per i più piccoli e gli appuntamenti del Paff, al San Valentino dove si terranno i concerti di Blues e di Pordenone Live.

Un modello di eventi diffusi con tanta musica, mostre e visite guidate, cinema all’aperto, sport e tempo libero per adulti e bambini, che puntano a valorizzare tutti i luoghi della città e mirano al coinvolgimento di una fascia di popolazione più ampia possibile per soddisfare i gusti di tutti.

Musica

Ad aprire la manifestazione nella sera del solstizio d’estate, i Tre Allegri Ragazzi Morti, con un concerto all’aperto in piazza XX Settembre, davanti al teatro Verdi, durante il quale il front man Davide Toffolo si esibirà in uno spettacolo creato da musica, fumetto e la voce di Pier Paolo Pasolini.

All’interno del Pordenone Blues Festival si esibiranno icone della musica internazionale quali Vintage Trouble e Christone "Kingfish" Ingram, il grandissimo chitarrista Jeff Beck, inserito dalla rivista Rolling Stones tra i primi 10 chitarristi al mondo di tutti i tempi, Fantastic Negrito, vincitore del Grammy per il miglior album contemporary blues a livello mondiale, e la band The Darkness, carismatica hard rock band inglese.

Al parco San Valentino il Pordenone LIVE ospiterà alcuni degli idoli dei più giovani: Mahmood, Fabri Fibra, Sangiovanni e i rapper Gemitaiz e Villabanks.

In piazza XX Settembre Lemuri il Visionario, alias Vittorio Centrone, cantautore pordenonese figlio del Great Complotto e artista a tutto tondo, presenterà l’ultimo album “Viaggio al centro di un cuore Blu”.

Ampio spazio alle esibizioni dell’Orchestra e Coro San Marco, dell’Orchestra Giovanile Casa della Musica, della Filarmonica e del coro Città di Pordenone, del coro Primovere, dei Maestri Di Casola e Mascherin, del Naonis Clarinet Ensemble & Clarinoir.

Festival Mondiale del Folklore Giovanile FVG, Festival MusicAntica (Baroque Stories), masterclass per arpa e clarinetto, serate di Jazz Insieme e una moltitudine di concerti riempiranno piazze e piazzette della città, donando a Pordenone un aspetto decisamente “europeo”.

Cinema, cultura e shopping

Il Cinema sotto le Stelle sarà gratuito e avrà ben tre location:

  • Largo San Giorgio
  • UAU - Un’Arena Urbana, nel cortile Francesca Trombino in via Bertossi 
  • Arena Cimolai in Piazza XX Settembre.  

All’interno della rassegna Pordenone Pensa in giallo saranno proposte serate con investigatori, criminologi, giornalisti e autori di gialli e romanzi noir.

In programma mostre nei poli museali della città, incontri di poesia e presentazioni di libri, visite guidate alla città e alla scoperta dei luoghi di Giovanni Antonio de Sacchis detto il Pordenone, tra i borghi di Villanova, Vallenoncello e Rorai.

E lo shopping dal 30 giugno al 28 luglio ritorna con il tradizionale appuntamento dei Giovedì sotto le stelle, per vivere la città immersi in un’atmosfera magica in cui sono coinvolte tutte le attività commerciali del centro.

Sport

Attenzione anche agli amanti dello sport con diversi eventi, tra cui il 34° Giro ciclistico del Pordenonese, appuntamenti dedicati a basket, panathlon, pattinaggio, ciclismo su pista, calcio, atletica leggera col Meeting Mario Agosti e, per tutti coloro che vogliono scoprire Pordenone da una prospettiva green e inconsueta, la discesa del fiume Noncello in canoa.

Bambini e famiglie

Ampio spazio riservato ai più piccoli, con un fitto programma di letture a loro dedicate presso gli spazi esterni della Biblioteca Civica e le aree verdi circostanti le biblioteche di quartiere, grazie alla collaborazione con varie associazioni culturali, il Centro di produzione teatrale Ortoteatro e la Scuola sperimentale dell’attore, che proporranno una rassegna di 16 spettacoli per grandi e piccini a Parco Galvani e nei quartieri.

Da non perdere la Sfilata dei Carri Mascherati sabato 25 giugno dalle 17:00 lungo le vie del centro e la performance del Mago Sirius.

Agevolazioni per chi soggiorna in città

Grazie alla collaborazione con Pordenone Turismo sono stati creati dei vantaggiosi pacchetti che consentiranno a chi soggiornerà in città almeno per una notte di godere di riduzioni sul prezzo del biglietto, di effettuare visite guidate gratuite a Pordenone o di acquistare la FVG Card a un prezzo speciale, potendo così accedere gratuitamente a vari luoghi della nostra Regione.

In concomitanza con i concerti di maggior richiamo verrà intensificato il numero di corse nella tratta ferroviaria Udine-Pordenone e Pordenone-Venezia, per consentire più agevolmente l’arrivo in città o la partenza a concerto concluso.

Anche ATAP metterà a disposizione con tariffa scontata dei bus navetta che collegheranno il Parco San Valentino (sede dei concerti) alla stazione ferroviaria.

Valuta sito

Valuta questo sito