Sezioni

***MERCATO, TRASLOCO DA SABATO 1/2 ECCO COSA CAMBIA***

23/01/2020 – Le bancarelle di piazza della Motta e dintorni, dove a metà febbraio aprono i cantieri per la riqualificazione, traslocano in piazza Risorgimento e vie circostanti
***MERCATO, TRASLOCO DA SABATO 1/2 ECCO COSA CAMBIA***
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/mercato-da-sabato-1-febbraio-il-trasloco-ecco-cosa-cambia
***MERCATO, TRASLOCO DA SABATO 1/2 ECCO COSA CAMBIA*** 768px 464px
Le bancarelle di piazza della Motta e dintorni, dove a metà febbraio aprono i cantieri per la riqualificazione, traslocano in piazza Risorgimento e vie circostanti
Comune di Pordenone
76px 76px
2020-09-07T10:25:36+01:00

Da sabato 1 febbraio cambia la dislocazione del mercato cittadino.

Gli ambulanti di piazza della Motta e dintorni – dove a metà febbraio comincia la riqualificazione - traslocano in viale Martelli, via Cossetti, piazzetta dei Domenicani, piazza Risorgimento e via Trieste, creando un percorso continuo con quelli di piazza XX Settembre, via Cesare Battisti e via Mazzini, che rimangono al loro posto VISUALIZZA MAPPA NUOVO MERCATO

La nuova collocazione resterà in vigore per poco più di un anno, e cioè il tempo necessario per chiudere tutti i cantieri che in fasi diverse interesseranno piazza della Motta e paraggi. Al termine delle opere si deciderà se ripristinare il vecchio assetto del mercato o confermare il nuovo.

 

IN SINTESI

Da sabato 1 febbraio 2020
Spostamento banchi da piazza della Motta e paraggi alle vie Martelli, Cossetti, Trieste, piazze Risorgimento e dei Domenicani

Nelle aree di mercato
Divieto di sosta ore 6.30-14.30
Divieto di circolazione ore 8.00-14.30


 

Il TRASLOCO

I nuovi posteggi sono stati assegnati agli ambulanti per ordine di anzianità. A trasferirsi sono 64 sugli 85 operatori totali del mercoledì e 78 sui 120 del sabato.

Viale Martelli sarà occupata interamente il sabato e parzialmente il mercoledì, nel tratto iniziale all’imbocco con via Cossetti.

La zona a traffico limitato di via Mazzini sarà utilizzata in entrambi i giorni di mercato. Piazza Risorgimento sarà dedicata in parte agli operatori gastronomici e piazzetta dei Domenicani ai produttori agricoli. In piazza Risorgimento i banchi si disporranno su due file lungo la strada di fronte alla farmacia, e su una fila lungo la stradina di ingresso alla piazza da viale Dante.

   

DIVIETI DI SOSTA E CIRCOLAZIONE

Nelle aree di mercato ci sarà il divieto di sosta dalle 6.30 alle 14.30 e di circolazione dalle 8 alle 14.30, anche per i residenti, a fini di sicurezza. Fanno eccezione forze dell’ordine, mezzi di emergenza e di pubblica utilità.

Il Comune, inoltre, ha stabilito una serie di ulteriori deroghe per invalidi, malati sottoposti a terapie indifferibili, medici in visita urgente, servizi di pubblica utilità non rimandabili, veicoli di servizio del Comune (vedi elenco dettagliato delle deroghe)***.

 

ABBONAMENTI AGEVOLATI AI PARCHEGGI

Chi ha il garage o un posto auto privato nella zona mercato potrà sottoscrivere con Gsm abbonamenti mensili ai parcheggi a 4 euro se residente, a 12 euro se lavoratore.

Gli abbonamenti agevolati danno diritto a parcheggiare al multipiano Rivierasca e su qualsiasi parcheggio blu fuori dal mercato.

L’agevolazione vale dalle 18 del martedì alle 15 del mercoledì, e dalle 18 del venerdì alle 15 del sabato.

E' possibile sottoscrivere abbonamenti per più auto.

Fino a maggio si potrà comunque parcheggiare in piazza della Motta e dintorni, dato che i cantieri inizialmente non precluderanno l'uso degli stalli.

 

SPOSTAMENTO TERMINAL BUS E TAXI

Il terminal bus di piazzale Ellero sarà soppresso e spostato in via Santa Caterina, di fronte alle Poste. La modifica, anticipata da tempo, è inevitabile poiché nei giorni di mercato gli autobus non potranno più percorrere via Trieste. Al posto del terminal di piazzale Ellero verranno ricavati alcuni nuovi posteggi blu. L’area dedicata ai taxisti sarà dislocata nei pressi della Casa del Mutilato. Rimarrà invece il terminal lungo via Trento.

  

ACCESSO ALLA SCUOLA GABELLI

Il Comune e la dirigenza scolastica hanno inviato una lettera alle famiglie con i figli iscritti alla Gabelli per informare loro che via Trieste sarà chiusa al traffico ogni mercoledì e sabato. Non si potrà dunque percorrerla in auto per accompagnare i figli a scuola (il problema si pone solo il mercoledì, dato che la scuola sabato è chiusa).

I genitori potranno parcheggiare in via Trento, piazzale Ellero dei Mille e aree limitrofe. Nella lettera si ricorda che fino alle 8 di mattina la sosta nei parcheggi blu è gratuita. Per il ritiro pomeridiano dei bambini impegnati nel doposcuola del mercoledì, via Trieste sarà normalmente accessibile alle auto.

Per quell’ora infatti, salvo imprevisti, Gea avrà terminato le pulizie del dopo mercato, lasciando libera la strada. Altra novità: cambia la fermata dello scuolabus in arrivo a scuola: il pullman non si fermerà più in via Trieste, ma in via Trento, tutti i giorni, non solo il mercoledì. Qui i bambini troveranno ad attenderli il personale dedicato che li accompagnerà all’interno della scuola.

  

 

***DEROGHE AL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE NELLE AREE DI MERCATO
- forze dell’ordine;
- soccorso e emergenza pubblica;
- protezione civile;
- invalidi o accompagnatori con contrassegno;
- medici in visita urgente;
- assistenti domiciliari (solo per necessità comprovata da attestazione vistata dall’ufficio competente);
- servizi di pubblica utilità non rinviabili (Enel, Italgas, ecc); servizi di pronto intervento o servizi manutentivi non rinviabili di emergenza a privati o attività commerciali (sistemi informatici, idraulici, elettrici, ecc. Per tali eccezioni va esibita richiesta di accesso);
- trasporto persone per terapie indispensabili per cura gravi malattie (come dialisi e chemioterapia, ecc.), con relativa certificazione medica;
- forze armate;
- vigilanza privata;
- taxi e veicoli a noleggio con conducente;
- veterinari in visita urgente;
- servizio del Comune di Pordenone;
- ministri del culto di qualsiasi confessione per funzioni del proprio ministero

Per INFORMAZIONI sulle deroghe chiamare il numero della polizia locale 0434 392811 dalle 9 alle 12 dal lunedì al venerdì o scrivere a poliziamunicipale@comune.pordenone.it

RICHIESTA ACCESSO ALLE AREE DI MERCATO PER MOTIVI DI EMERGENZA/URGENZA

Valuta sito

Valuta questo sito