Sezioni

Via Vesalio, inaugurato il nuovo parcheggio

20/02/2021 – Quaranta posti al servizio delle scuole e del quartiere
Via Vesalio, inaugurato il nuovo parcheggio
https://www.comune.pordenone.it/it/comune/comunicazione/comune-informa/notizie/via-vesalio-inaugurato-il-nuovo-parcheggio
Via Vesalio, inaugurato il nuovo parcheggio 768px 432px
Quaranta posti al servizio delle scuole e del quartiere
Comune di Pordenone
76px 76px
2021-02-23T09:16:41+01:00

La zona di San Gregorio ha un nuovo polmone di sosta da 40 posti auto al servizio della scuola e del quartiere.

Il Comune ha infatti inaugurato il parcheggio di via Vesalio dotato anche di due fermate per gli scuolabus e del percorso pedonale protetto per entrare e uscire da scuola in sicurezza. Disponibile pure il posto auto riservato ai disabili. Inoltre, al centro dell’area di sosta è stata predisposta un’aiuola dove sono stati piantati alberi.

«Era un’opera attesa – ha sottolineato Ciriani - quando incontrai i residenti, i genitori di una ragazzina con disabilità mi fecero notare la situazione caotica e pericolosa che si creava la mattina. Questo parcheggio dà ordine e consente ai genitori di lasciare in sicurezza i propri figli a scuola grazie al percorso pedonale protetto. I complimenti ai progettisti vanno fatti anche perché è un’opera esteticamente piacevole, che si integra perfettamente con il complesso scolastico di via Vesalio».

 «La realizzazione di questo parcheggio – ha aggiunto De Bortoli - è la perfetta espressione del modo di operare della giunta Ciriani. Sindaco e assessori hanno incontrato i residenti, ne hanno raccolto le richieste e hanno dato risposta. Non dimentichiamo che, oltre a servire la scuola, questa area di sosta sarà utile anche per la vicinanza di policlinico, centro sportivo e Fiera». 

Nel parcheggio è stata installata la nuova illuminazione pubblica a led e il marciapiede per gli studenti che utilizzano gli scuolabus. E «il terreno – spiega Amirante – è stato realizzato con caratteristiche altamente drenanti, un elemento fondamentale che stiamo prevedendo, laddove possibile, in tutti i parcheggi di nuova costruzione, visto che il problema dell’acqua si presenta spessissimo sulle superfici di sosta. Creare un bacino di sosta era fondamentale – conclude - poichè i residenti si trovavano, per così dire, con una macchina sopra l’altra».

 

Valuta sito

Valuta questo sito