Sezioni

A Torre il murales

Visita al quartiere
  • Data 5 agosto 2020

Torre,  il cane “sorveglia ” il quartiere

 

 

La  figura del cane  accucciato,  opera di  Giulio Masieri, dà nuova  vita all’anonima parete di una casa a Torre. In visita al quartiere, l’assessore Walter De Bortoli, ha espresso il suo appezzamento per  la bella idea  promossa dall’Associazione Torre  che favorisce  la promozione dell’abitato  integrando  l’arredo urbano con un’immagine  ben accolta con simpatia dalla comunità  e dai  visitatori di passaggio   ed anzi,  di concerto con il sindaco Alessandro Ciriani,  si sta valutando  di  coinvolgere ulteriormente l’autore  invitandolo a dipingere altri murales ovviamente in armonia con l’ambiente.  Giulio Masieri infatti è un artista  con ventennale esperienza che vanta collaborazioni a livello  internazionale  con istituzioni pubbliche e con i colossi delle produzioni  fumettistiche.

L’Assessore si è poi intrattenuto con Tiziano Barbisin dell’Associazione Torre  che gli ha illustrato l’attività del sodalizio e i programmi  futuri e poi ha raggiunto il cimitero di Torre dove si sono  conclusi i lavori   del primo lotto che porta all’ ampliamento della capacità ricettiva  del camposanto. 

Immagini

ultima modifica 2020-08-05T10:17:08+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito