Sezioni

Asfaltature nel quartiere San Valentino

Lavori per una decina di giorni
  • Data 25 novembre 2020

Lavori stradali nel quartiere San Valentino

 

 

Per un paio di giorni e  comunque fino ad ultimazione dei lavori, il percorso pedonale che collega via Monte Pelmo a via Interna verrà chiuso per consentire la posa di paletti dissuasori,   che consentirà il transito dei pedoni e delle biciclette ma non dei motocicli, e l’installazione di un tornello  dedicato esclusivamente al passaggio delle carrozzelle dei disabili.

 

 Contemporaneamente  macchine operatici  stanno fresando il fondo stradale  delle vie dell’intero quartiere di San Valentino.  Al completamento di questo intervento con la messa in quota dei chiusini, verrà steso il nuovo manto d’asfalto  che richiederà  una decina di giorni di lavoro.  In una fase successiva  dopo che si sarà asciugato il bitume  si procederà a tracciare la segnaletica orizzontale.

 

“Si tratta – commenta l’assessora all’urbanistica Cristina Amirante - del tassello finale di una lunga opera che ha interessato tutto il quartiere di San Valentino, prima con la posa del nuovo acquedotto e la realizzazione degli allacciamenti, poi con la posa della fognatura, prima del tutto inesistente, e la sua separazione con il sistema di raccolta delle acque meteoriche. L’appalto durato oltre due anni, ha subito due rallentamenti, il primo per il prematuro decesso del titolare dell’impresa con una fase giudiziaria che ha bloccato i lavori, il secondo a causa della pandemia. Dopo la risoluzione delle interferenze lungo la via San Valentino avvenuta nell’estate scorsa, dovute alla presenza di una linea di media tensione e a una condotta del gas, si è dovuto attendere il tempo necessario a che l’intero sistema di condotte si assestasse generando i cedimenti tipici di tali lavorazioni, cedimenti che ad oggi si sono assestati e che consentono finalmente la stesa del manto di asfalto e la creazione della segnaletica stradale che consentirà di poter dare conclusione a questa lunga fase di lavori.  Il ringraziamento – conclude l’assessore Amirante- va prima di tutti ai cittadini che hanno atteso tanto tempo per vedere la propria zona finalmente infrastrutturata e con una nuova viabilità, in seconda istanza alle imprese che hanno lavorato per la realizzazione dell’opera, assieme a tutti i tecnici del Comune di Pordenone e della società partecipata Hydrogea spa per il loro impegno e professionalità.”

 

Proseguono  inoltre i lavori che il cronoprogramma prevede siano ultimati entro fine anno,    della posa delle nuove condotte delle reti dell’acquedotto e della fognatura  nell’area del quartiere di Torre,   in particolare in via  Nazzario Sauro, in via G Galilei e nel tratto  di via Piave  compreso tra  via Zara e via Carnaro.  Nell’allegata planimetria è riportata  la riorganizzazione della viabilità.

Allegati

ultima modifica 2020-11-25T13:29:58+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito