Sezioni

Biblioteca Incontro sul bulinguismo dei bambini

Libri in simboli e nelle lingue madri
  • Data 12 novembre 2019

In biblioteca

 

 Conferenza: Libri in simboli e nelle lingue madri.

 

Mercoledì 13 novembre alle ore 15 nella sala conferenze della Biblioteca civica in piazza XX Settembre si terrà  il convegno Libri in simboli e nelle lingue madri. L’incontro  curato dalle relatrici   Giovanna Malgaroli e Laura Bernasconi, in collaborazione con Centro per la Salute del Bambino, Segreteria nazionale Nati per Leggere e Nati per la Musica,  vuol sensibilizzare operatori, volontari e genitori sull'importanza del bilinguismo e della lingua madre in età prescolare. Verrà presentata una bibliografia di libri nelle 7 lingue più parlate in Italia dopo l’italiano: albanese, arabo, cinese, francese, inglese, rumeno, spagnolo.

La bibliografia “Mamma lingua” è un'occasione per far scoprire ai bambini italiani che esistono lingue differenti dalla propria affinché si sentano cittadini del mondo e al tempo stesso è un'opportunità per valorizzare la lingua madre dei bambini con genitori stranieri.

Inoltre leggere ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età è un’attività molto coinvolgente che rafforza la relazione adulto-bambino. I pediatri indicano che la lettura insieme durante i primi 3 anni di vita è la cosa più importante che i genitori possono fare per preparare il bambino alla scuola. Un bambino che riceve letture quotidiane acquisirà un vocabolario più ricco, avrà più immaginazione, si esprimerà meglio e sarà più curioso di leggere. Ciò gli consentirà una più facile comprensione dei testi scolastici e una minore fatica nello svolgimento dei compiti e dei temi, in tutte le materie.

Inoltre esporre il bambino a più lingue, quella materna e quella del Paese che lo ospita, rafforza il suo senso di identità ed aumenta la sua autostima e  un bambino bilingue di solito è più ricco da punto di vista cognitivo

ultima modifica 2019-11-12T12:26:16+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito