Sezioni

Consiglio comunale di lunedi 16 dicembre

Approvato il bilancio di previsione 2020/2022 e altre delibere
  • Data 17 dicembre 2019

 

Consiglio Comunale approvate il bilancio 2020/2022  e altre delibere

    

 

Il Consiglio comunale di Pordenone, come di consueto  da tre anni a questa parte, presentato dell’assessore competente Mariaciristina Burgnich, ha approvato il Bilancio di previsione 2020/2022 entro   dicembre  che consente  all’Amministrazione - come ha precisato il sindaco Alessandro Ciriani -  di avviare tutti i propri programmi  e quindi  essere pienamente operativi  dal 1° gennaio 2020.  Contestualmente  sono stati approvati anche la nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione ( DUP) e il documento relativo  alle aliquote e alle modalità di applicazione  dell’Imposta municipale propria per l’anno 2020.  Nel lungo dibattito  iniziato  nella tarda mattinata in cui sono intervenuti diversi consiglieri,  gli interventi sono proseguiti fino in serata  conclusisi con le precisazioni  e le considerazioni espresse dal Sindaco e dagli Assessori sui vari argomenti sollevati in discussione; tra gli altri sull’Atap, sui quartieri, sul recupero edilizio e sulla manutenzione del patrimonio immobiliare comunale  dalle scuole agli impianti sportivi, sui servizi alla persona, sull’urbanistica e sui lavori pubblici ,  sulle tariffe che restano invariate, sul sistema rifiuti, sulla cultura,  sul sostegno alle attività commerciali, sulla sicurezza, sulla promozione della  città.  Inoltre alcuni ordini del giorno sono stati accolti ed  altri respinti.

 In  apertura di seduta l’Assemblea all’unanimità ha  approvato la delibera proposta dall’assessore alla protezione civile  Emanuele Loperfido  relativa al  riconoscimento della spesa di 106 mila euro  sostenuta   in occasione dell’emergenza idraulica, con allerta rosso,  dello scorso 16 novembre, che sostanzialmente sono serviti per la pulizia delle strade e per il ripristino della sicurezza della discarica.  In seguito ad una  sentenza è  stata riconosciuta la spesa  fuori bilancio di 15 mila euro anche per la delibera presentata  dall’assessore Eligio Grizzo.    Su indicazione dell’assessora all’urbanistica Cristina Amirante   è stata  adottata la variante n.11 al P.R.G.C. relativa alla modificazione della destinazione d’uso di un sedime stradale nei pressi del parco San Valentino  e la variante n.2 al Piano di Recupero n.12 del Centro storico,  inerente al piccolo locale  adibito  in passato a sede della   Circoscrizione Centro in via Mercato Vecchio   da inserire  nel Piano  comunale delle alienazioni. 

ultima modifica 2019-12-17T16:00:55+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito