Sezioni

Convocato Consiglio comunale per 29 aprile

Rendiconto della gestione 2020
  • Data 27 aprile 2021

Convocato  Consiglio comunale per giovedì 29 aprile

 

            Per giovedì 29 aprile alle ore 17.30 in videoconferenza,  il presidente Andrea  Cabibbo ha convocato il Consiglio comunale di Pordenone  che  sarà chiamato a dibattere e a discuterne fino all’ adozione, del  rendiconto della gestione 2020 presentato dall’assessore al bilancio Mariacristina Burgnich. 

           

Nell’atto di  convocazione  dell’Assemblea  sono  iscritte anche interrogazioni e mozioni.   L’Esecutivo è interpellato dal gruppo consiliare del Pd in merito  alla realizzazione della nuova sede  di Hydrogea , sui neet a Pordenone,  su baby sitter, sulle barriere antirumore lungo l’u autostrada A28, sul cicloring in viale Dante e sul rinvio delle lezioni in presenza al Liceo scientifico M. Grigoletti. I componenti del Movimento 5Stelle invece interrogano sulla lagerstroemia, albero dalla fioritura estiva, in via Piave/San Valentino e sul superbonus 110%  mentre  i gruppi di minoranza congiuntamente   propongono che  sia intitolato a Guido Rosso un luogo della  città.

           

Fra le mozioni, il gruppo di Forza Italia propone di   affrontare i contenuti di alcuni  articoli  della legge 3/2019   che trattano  dei reati contro la pubblica amministrazione  e  delle ricadute negative sul mondo dell’associazionismo della legge  cosiddetta “spazzacorrotti, peraltro argomento condiviso anche  dal gruppo consiliare di F.lli d’Italia.   Quest’ultimo inoltre propone  di  istituire il  registro di bigenitorialità  e di  attuare iniziative  a favore dei minori in affido per scongiurare  illeciti e con un’altra  mozione sollecita  l’Esecutivo a dibattere  sulle inaccettabili parole rivolte da un docente universitario all’on. Giorgia Meloni.    L’esprimere solidarietà alla senatrice  Segre è invocata dal  gruppo del Pd che chiede inoltre  sia  rafforzato l’impegno contro la azzardopatia. I gruppi consiliari di minoranza  hanno   sottoscritto la mozione sul  lascito Mario Bortolotto  al Comune di Pordenone  e quella sulla solidarietà da manifestare a Giuseppe Ragogna per le reiterate minacce subite . Ed infine i consiglieri di Autonomia responsabile  chiedono sia pronunciato il sostegno alla presidente della Commissione Europea Von der Leyen.

ultima modifica 2021-04-27T10:29:06+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito