Sezioni

Convocato Consiglio comunale per lunedi 28 settembre

All'ordine del giorno importante delibera di urbanistica
  • Data 24 settembre 2020

Seduta in modalità telematica

 

Consiglio Comunale 28 settembre

 

Il presidente Andrea Cabibbo ha  convocato il  Consiglio comunale  di Pordenone  in videoconferenza  per lunedì 28 settembre alle ore 9.30

 Alle comunicazioni del sindaco Alessandro Ciriani  su alcuni prelievi dal fondo  di riserva per  spese correnti e d’investimento urgenti e per  altre spese correnti urgenti, seguirà l’esame di due  delibere: la ratifica del documento giuntale relativo alle variazioni al bilancio per maggiori entrate e spese a destinazione vincolata e finanziamento maggiori spese urgenti presentata dall’assessora Mariacristina Burgnich e la più corposa  delibera per l’adozione della variante generale n.18 al P.R.G.C. per la rigenerazione del patrimonio edilizio esistente e di conformazione al Piano Paesaggistico Regionale (P.P.R.) che sarà portata all’attenzione del Consiglio  dall’assessora all’urbanistica  Cristina Amirante.

Considerata l’importanza  dei contenuti di questa delibera  di urbanistica, la conferenza dei Presidenti dei gruppi consiliari ha stabilito di  affrontare le  interrogazioni nella prossima seduta del  Consiglio programmata per il 5 ottobre.  

Interrogazioni: Il gruppo consiliare del Pd interroga sulla disponibilità di spazi, mensa e trasporti per gli studenti, sulla riapertura della scuola primaria IV Novembre  e  sul rafforzamento della sanità pordenonese . Il gruppo consiliare M5s  sollecita delucidazioni sulla proposta dei cittadini residenti in via San Valentino e in via Piave,  sugli stalli del parking alla stazione e  sulle  azioni preventive in merito agli alberi.  Ulteriori interrogazioni presentate dal Pd riguardano  via Piave alberata,   sedi   dei seggi elettorali, riapertura degli asili nido e l’emergenza climatica ed ambientale.

 Mozioni. In agenda  i suggerimenti  del Gruppo FI  vertono sulle misure da adottare  per  contrastare i reati nella P.A., ma sono espresse anche  considerazioni sulla cosiddetta  legge “spazzacorrotti”. Inoltre chiede di  istituire il registro di bigenitorialità, di   allestire iniziative   per favorire i minori dati in affido  e di  esprimere solidarietà alla senatrice Segre e  a tutte le vittime dei regimi totalitari. La solidarietà alla  senatrice è espressa anche dal Gruppo del Pd che  invita l’Esecutivo   a rafforzare l’impegno del Comune  contro la azzardopatia, mentre la mozione sul lascito Mario Bortolotto al Comune   è condivisa da tutti i gruppi di minoranza.

Immagini

ultima modifica 2020-09-24T15:17:53+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito