Sezioni

Mostra sul recupero dell'ex cotonificio Amman

Progetti di studenti esposti al Museo di Storia Naturale
  • Data 5 aprile 2019

Mostra elaborati di studenti sul recupero dell’Amman

 

 

 

            Al Museo di Storia Naturale Silvia Zenari di Pordenone in via  della Motta 16  è stata  inaugurata la mostra  “Convivere, abitare , condividere- progetti per l’ex cotonificio Amman – Zepfer a Pordenone”..

            “L’Amman è un esempio  della storia economica,  manifatturiera  e culturale  di Pordenone e del territorio - ha esordito l’assessore Pietro Tropeano  - e questa esposizione è stimolate per le idee che propone”.  “Noi non vogliamo  lasciare quest’area in abbandono – ha proseguito l’assessore all’urbanistica Cristina Amirante – ed anche se  il PRG ha tolto ogni capacità edificatoria,   con una variante stiamo lavorando su questo sito per attuare una rigenerazione urbana.  L’area deve fungere da   cerniera tra l’abitato di Borgomeduna e il centro città e   anche di questi progetti ne  faremo tesoro.

            Scelti tra  una  quarantina di “elaborati” ideati nel corso di due anni di esercitazione  laboratoriale   per  far emergere le potenzialità di un recupero  urbano e sociale dell’area,  sono esposti  16 elaborati e  alcuni modellini  dei progetti redatti dagli studenti  del  Laboratorio di Progettazione architettonica 2 dell’Università di Udine negli anni accademici 2016/2017 e 2017/2018

            Sono intervenuti anche  il prof  Giovanni Tubaro e i docenti Cristiana Eusepi e Marco Ragonese che  con Diego Ersetig e Silvia Masserano hanno seguito gli studenti nell’indagine  sull’abitare contemporaneo   stimolati a confrontarsi con un contesto articolato e sfaccettato, per cercare di  individuare modi e usi, consuetudini e pratiche, anche alla luce delle nuove esigenze lavorative e familiari

            La  mostra è  promossa dagli assessorati all’Urbanistica e alla Cultura del Comune di Pordenone  con il contributo di Interporto  Centro Ingrosso Pordenone.Sarà aperta  fino al 22 aprile da mercoledì a domenica dalle 15:00 alle 19:00

ultima modifica 2020-09-07T11:05:25+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito