Sezioni

Piano City Pordenone

Un’esplosiva ed energica contaminazione di concerti: Pordenone parla la lingua del pianoforte.
Con il patrocinio del Comune di Pordenone Con il patrocinio del Comune di Pordenone

da un’idea di Andreas Kern

Dopo Berlino, Milano, Napoli, Palermo e Novi Sad la musica entra nelle case private, nelle piazze, nei cortili, nei palazzi e nelle fabbriche di Pordenone.

Piano City è un fine settimana in cui il pianoforte diventa il protagonista di un viaggio attraverso le epoche e i generi, portando giovani pianisti, enfant prodige e concertisti di fama internazionale nei salotti e nei luoghi più inaspettati della città.

Scopri il programma completo su pianocitypordenone.it

Oltre un’ottantina di appuntamenti, tra recital, concerti nelle grandi sale della città, così come negli angoli più intimi e raccolti, e ancora nelle abitazioni, nelle scuole, nei palazzi storici così come nei musei e nelle gallerie d’arte: il 21, 22 e 23 giugno si accendono i riflettori sulla prima edizione di Piano City Pordenone, il festival dedicato al pianoforte nato da un’idea di Andreas Kern, che approda anche in Friuli.

Nel fitto cartellone delle tre giornate si esibiranno musicisti che arriveranno nella cittadina sul Noncello da tutta Italia e dall’estero e che si sono generosamente proposti per arricchire la città di musica, colore e allegria: pianisti di grande rilievo nel panorama italiano e internazionale, tra cui i tedeschi Andreas Kern e Paul Cibis protagonisti al Capitol della spettacolare Piano Battle, l’eleganza di un maestro del pianismo italiano come Pasquale Iannone al Teatro Verdi, l’intimità romantica del concertista polacco Marian Mika, e ancora un appassionante concerto per quattro pianoforti con allieve del Conservatorio di Vienna e arrangiamenti del maestro Valter Sivilotti a cura dell’Accademia Naonis.

Allegati

ultima modifica 2019-06-12T16:26:32+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito