Biblioteca Civica di Pordenone

Donne, lavoratori, fascisti e gran signori: quattro percorsi tematici contro la noia del museo. Arte di regime e regime dell’arte un po’ ovunque (anche a Pordenone) – Evento concluso

relatore Alessandro Del Puppo, Università degli studi di Udine; in collaborazione con Associazione Amici di Parco, Pordenone

Il 18 settembre 1938 Mussolini da Trieste tenne il discorso che diede l’annuncio delle leggi razziali.

A distanza di ottant’anni, si intende recuperare la tragica memoria di quegli eventi, mettendo in evidenza due punti strettamente correlati: il consolidarsi di un’arte e di una estetica al servizio del regime (a partire dalla grande mostra sulla rivoluzione fascista del 1932, e dalla pittura murale di Mario Sironi) e le varie forme di resistenza prodotte dagli artisti dissidenti (il gruppo milanese di Corrente e quello romano di Guttuso e Mafai).

Nell’occasione si ripercorreranno anche alcuni episodi di scultura monumentale di epoca fascista presenti a Pordenone.

L’incontro, ultimo di una serie di conferenze dedicate all’arte moderna condotte dal professore Alessandro Del Puppo e organizzate dall’Associazione Amici di Parco in collaborazione con la Biblioteca civica, si terrà nella chiesa di San Francesco alle ore 18.00 mercoledì 28 novembre e vuole illustrare il clima artistico e culturale nel quale visse Mario Sironi, di cui è possibile visitare la mostra a Palazzo Bertoja fino al 9 dicembre.

» Programma degli incontri

pubblicato il 2018/11/09 17:11:00 GMT+2 ultima modifica 2018-11-09T18:22:27+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito