Museo Civico d'Arte

Mostra "Omaggio a Michelangelo Grigoletti"

Grande ritrattista, pittore di soggetti di ambito storico-romantico e di soggetto religioso, Grigoletti fu un interprete di primo piano dell’arte italiana del suo tempo. Mostra curata da Vania Gransinigh.
Mostra "Omaggio a Michelangelo Grigoletti"

L’11 febbraio del 1870, moriva a Venezia Michelangelo Grigoletti, il grande artista nato a Pordenone il 29 agosto del 1801.

Michelangelo Grigoletti, pordenonese di Roraigrande, ha saputo riempire con la sua individualità creativa uno dei periodi forse meno conosciuti dell’arte veneta. È stato un grande ritrattista della nuova “Accademia di Venezia” lasciandoci una ricca collezione di opere in parte presenti nel Museo Civico di Pordenone.

Questa retrospettiva su Grigoletti offre a pordenonesi e turisti una sequenza notevole di opere del grande maestro, proseguendo la riscoperta e la valorizzazione dei grandi artisti del nostro territorio iniziata con "il Pordenone".

La curatrice della mostra Vania Gransinigh, si è posta l’obiettivo di analizzare senza pregiudizi un artista sicuro protagonista dell’arte italiana del suo tempo. Fu interprete di primo piano in un periodo in cui a trionfare, per fasi successive, furono le poetiche neoclassiche sostituite ben presto da quelle romantiche, con un’apertura finale sul realismo di fine Ottocento.

Presentazione ufficiale della mostra (venerdì 7 maggio ore 11:30)

Il percorso espositivo si articola in tre precise sezioni: la prima dedicata alla pittura di ambito storico-romantico con una focalizzazione sul dipinto raffigurante Tancredi visita la salma di Clorinda, recentemente ricomparso in una collezione privata; la seconda ai dipinti di soggetto sacro e religioso con un approfondimento dedicato alle commissioni portate a compimento per le città ungheresi di Eger ed Esztergom; la terza si incentra sulla cospicua produzione ritrattistica, quella per cui Grigoletti fu senz’altro più conosciuto e apprezzato anche dalla critica novecentesca.

È l’occasione anche per riproporre sotto nuova luce il Ritratto della famiglia Petich (1845), capolavoro della maturità dell’artista appartenente al museo pordenonese e da poco restaurato grazie ad un importante contributo di CoopAlleanza3.0.

Con il contributo di  logoFVG.jpeg

Orario

La mostra può essere visitata, su prenotazione, da giovedì a domenica ore 15:00-19:00.

Per prenotare:

  • chiamare il numero 0434-392935 nei seguenti orari:
    martedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00
    giovedì e venerdì ore 9.00 - 13.00 e 15.00 - 18.00
    sabato e domenica ore 13.00 - 18.00
  • oppure scrivere a mostragrigoletti@comune.pordenone.it

Costo

  • biglietto intero Euro 3,00
  • biglietto ridotto Euro 1,00
  • biglietto gratuito: giovani fino a 18 anni di età, gruppi scolastici e accompagnatori, persone con disabilità, giornalisti, guide turistiche e naturalistiche, possessori della FVG-Card.

Convenzioni e agevolazioni

Allegati

pubblicato il 2021/05/07 10:13:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-07T17:01:26+02:00
Valuta sito

Valuta questo sito