Sezioni

La Giornata dei bambini

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia
  • Data 18 novembre 2019

LA GIORNATA DEI BAMBINI

 

Il 20 novembre di ogni anno è la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, la cui costituzione risale ormai a tre decenni fa con l’approvazione della Convenzione ONU sui diritti che devono essere riconosciuti a ogni persona minorenne, senza discriminazioni di alcun tipo.

“Per dare risalto a ciò – sostiene Alessandro Basso, consigliere comunale e regionale – l'Amministrazione Comunale ed in particolare gli asili  nidi “Il Germoglio” e “L’Aquilone”, in collaborazione con le analoghe strutture accreditate gestite dalle cooperative “Itaca”, “Melarancia un posto per giocare” e “Progetto donna Più”, hanno organizzato un evento sul rispetto di questi diritti che si svolgerà nell’intera mattinata di sabato 23 novembre,  all’ex Convento di san Francesco a Pordenone”.

“Sul nostro territorio ai bambini e alle bambine vengono riconosciuti i diritti stabiliti dalla Carta Internazionale dei diritti dell’Infanzia (istruzione, salute, gioco…), ma spesso dimenticati e o negati quelli che vengono definiti “diritti naturali” – spiega la dott.ssa Genoni Fabia, coordinatore pedagogico degli asili nido comunali – in una società che, tutta incentrata sul mito dell’accelerazione, della velocità e della competizione, non è più capace di rispettare i tempi dei bambini, a volte anche le due agenzie primarie dell’educazione, famiglia e scuola, lo sono. Tanti ladri di tempo sottraggono ai bambini momenti del gioco con gli amici, dell’ozio creativo, dell’esplorazione della natura, programmando la loro vita persino nei minimi dettagli”.

Per questo motivo si è voluto organizzare un appuntamento per diffondere l’idea che per  capire l'infanzia sia indispensabile ripensarsi bambini e porsi alcune domande: Cosa amavamo fare? Dove giocavamo? Con chi ci piaceva stare? Per diventare adulti consapevoli ed equilibrati bisogna infatti avere avuto il tempo di essere bambini.

“La mattinata sui diritti dell’infanzia – continua ancora la dott.ssa Genoni – non vuole essere una giornata per i bambini, ma sarà una giornata dei bambini, protagonisti nello sperimentarsi in esperienze e apprendimenti”.

Informazioni sull’evento allo 0434 – 392.637, nidi@comune.pordenone.it

 

Il programma 

Dalle 9.30 alle 12 all’ex convento di San Francesco  Via della Motta  a Pordenone

 “Laboratorio Liberatorio”, a cura del nido d’infanzia “IL GERMOGLIO”;

“Oziando con la natura”,  laboratorio a cura del nido d’infanzia “L’AQUILONE”

“Diritto di sporcarsi”, percorso sensoriale “sulle tracce dell’orso… ” a cura del nido d’infanzia “Farfabruco” e della “Casa dei Bambini;”

“Diritto alla Lettura” - Una voce… mille voci per raccontare un libro"- Letture per bambini e genitori a cura degli educatori dei nidi d’infanzia “Progetto Donna Piu”

“Costruiamo insieme il libro dei diritti”, laboratorio creativo con materiali di recupero a cura dei nidi d’infanzia “Melarancia, un posto per giocare”

“Chi me l’ha fatta in testa”, spettacolo teatrale a cura dei geniattori del nido d'infanzia “L’aquilone”

-angolo gioco 0-6 anni,  allestito e curato dai nidi d'infanzia “MELARANCIA, un posto per giocare

ultima modifica 2019-11-18T15:30:52+01:00
Valuta sito

Valuta questo sito